La casa di Naomi Campbell in Turquia e le altre proprietà

La Venere Nera della moda possiede diverse proprietà, andiamo alla scoperta della casa in Turquia di Naomi Campbell e della sua villa a Mosca.

Naomi Campbell, top model icona degli anni ’90. Musa ispiratrice dei maggiori stilisti al mondo. Diverse sono le abitazioni della top model, ma sicuramente quella più iconica è quella firmata Louis de Garrido. Scopriamo tutti i dettagli della casa di Naomi Campbell in Turquia.

Naomi Campbell, la Venere Nera

Naomi Campbell nasce a Londra il 22 maggio 1970. La sua carriera di modella ha inizio nel 1986, anno in cui ottiene la sua prima copertina sul magazine Elle mentre nell’agosto 1988 diventa la prima donna di colore ad apparire sulla copertina di Vogue America.

Negli anni Novanta entra nell’Olimpo delle top model, grazie, soprattutto, a Gianni Versace il quale la lancia insieme a Christy Turlington e Linda Evangelista, formando la Holy Trinity della moda.

Nella sua carriera ha sfilato per tutte le case di moda più importanti al mondo come Versace, Valentino, Chanel, Givenchy, Alexander McQueen, Vivienne Westwood e molti altri.

Il 22 settembre 2017 torna in passerella a Milano per rendere omaggio a Gianni Versace, in occasione del ventennale della sua scomparsa.

Il 4 giugno 2018, invece, riceve il Fashion Icon Award premio assegnato dall’associazione Council of Fashion Designers of America alle personalità della moda che si sono distinte nell’arco della loro carriera.

naomi campbell casa turquia

Naomi Campbell e la casa in Turquia

Si tratta di un regalo di compleanno da parte dell’allora fidanzato Vladimir Donorin, una splendida villa nell‘Isola di Cleopatra. Leggenda narra che proprio in quell’isola Cleopatra e Antonio vissero alcuni momenti del loro grande amore. Da qui, quindi, proviene il nome dell’isola e proprio per questo motivo la villa è a forma d’occhio di Horus, antica divinità egizia, simbolo di protezione, potere e prosperità.

La villa è eco friendly, dotata di una grande cupola di vetro e acciaio per favorire la luce naturale tutto l’anno. La villa è totalmente autosufficiente in energia e acqua grazie ai numerosi pannelli fotovoltaici e un impianto di riscaldamento geotermico di ultima generazione. In questa super villa sono presenti ben 25 camere da letto e 5 saloni.

casa naomi campbell turquia

Naomi Campbell: la casa a Mosca

La super villa a Mosca è firmata Zaha Hadid e sembra una vera e propria navicella spaziale, pronta ad andare alla scoperta del Sistema Solare. Anche in questo caso si tratta di un regalo dell’ex fidanzato russo, difatti si trova alle porte di Mosca, precisamente a Barvikha.

La villa si trova in un terreno di 2500 metri quadri, tutt’intorno ci sono alberi altri più di 20 metri, garantendo così la massima privacy. La casa è composta da due parti: una orizzontale e una verticale che termina in una torre dalla quale è possibile ammirare il paesaggio circostante.

naomi campbell casa turquia

Soggiorno

Ovviamente una casa del genere non poteva non avere un arredamento a tema spazio. Difatti, addentrandosi nelle numerose stanze della casa sembra proprio di trovarsi all’interno di una navicella spaziale. Il colore predominante del soggiorno è bianco e l‘arredamento è ultra moderno, futuristico quasi. Le immense vetrate che circondano la stanza permettono un’illuminazione naturale costante.

naomi campbell casa turquia

La sala da pranzo

La sala da pranzo è caratterizzata dalle tonalità del bianco e del rosso. Il pavimento è ricoperto da un elegante parquet in legno chiaro. E anche in questa casa troviamo mobili altamente futuristici, ne è un esempio il tavolo da pranzo e le sedie, dalle forme particolari.

naomi campbell casa turquia

La camera da letto

Anche la camera da letto presenta un arredamento iper futuristico, sembra proprio di trovarsi all’interno di una navicella spaziale con l’arredamento total white e le forme tondeggianti.

naomi campbell casa turquia

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Piscina a tema notte stellata: uno splendido murales

Il primo museo di design italiano su una nave da crociera

Leggi anche
Contents.media