Ispirazioni per realizzare un meraviglioso murale in casa

Ci sono tanti modi intelligenti di usare la pittura, e uno particolarmente creativo è quello di dipingere un murale.

Vorreste realizzare un meraviglioso murale in casa ma non sapete come procedere? Ebbene, ci sono tanti modi intelligenti di usare la pittura, e uno particolarmente creativo è quello di dipingere un murale. Questa sfaccettatura consente di dare maggiore carattere alla casa, trasformandola in un rifugio in cui è incredibilmente piacevole stare.

Come realizzare un meraviglioso murale in casa

1. Carteggiare leggermente la parete con un tampone flessibile. Ciò contribuisce ad ammorbidire la superficie e a renderla più adesiva.

2. Date una rapida mescolata alla vernice con un agitatore. Se state dipingendo il vostro murale per coprire una superficie non perfetta, l’emulsione opaca è la scelta migliore per coprire i difetti. L’emulsione densa e cremosa è ideale per ottenere una finitura uniforme e piatta.

3. Quindi, disegnare a mano libera il contorno del murale con un gesso bianco.

4. Scegliere un pennello fine e iniziare a dipingere. Poi, con un piccolo rullo, coprite le aree più grandi, assicurandovi che la vernice sia distribuita in modo uniforme.

5. Utilizzate un pennello fine per rifinire i bordi.

6. Ripetete il processo: applicate un’altra mano di vernice, aggiungendo ulteriori strati con un pennello fine per rifinire i dettagli più intricati.

7. Lasciate asciugare la vernice prima di tornare a casa e lasciarvi trasportare in un paesaggio mozzafiato.

come dipingere murale in casa

Come dipingere una stanza come un professionista

Vorreste dipingere la stanza ma non sapete come procedere? Ecco alcuni preziosi consigli per dipingere come un professionista.

Fogli per la polvere

I fogli di plastica per la polvere possono essere scivolosi e tendono a diffondere qualsiasi vernice versata, quindi è meglio usare un foglio di cotone per la polvere che assorbirà la vernice. Meglio ancora, un foglio di cotone con supporto di plastica darà una doppia protezione. Avere un rotolo di asciugamani di carta o salviette a portata di mano per qualsiasi fuoriuscita.

Superfici

È importante che le superfici che hai intenzione di dipingere siano in buone condizioni. Controllate la carta da parati esistente, la pittura o la vernice sui muri, i telai delle finestre, le porte e i soffitti. La carta da parati o la vernice scrostata dovrebbero essere rimosse, i chiodi o i fissaggi rimossi e tutte le crepe e i buchi riempiti.

Una volta che lo stucco si è asciugato, usare la carta vetrata per lisciare l’area. Assicuratevi che le superfici siano pulite, asciutte e prive di polvere o sporcizia, poi usate del nastro adesivo a bassa aderenza per coprire e proteggere interruttori della luce, prese di corrente e battiscopa. Rimuovete il nastro adesivo una volta che avete finito di dipingere ogni superficie per assicurarvi di ottenere una linea pulita.

Se avete intenzione di dipingere una superficie in legno, si applica lo stesso principio – è importante assicurarsi che l’area sia pulita e levigata fino a una finitura liscia prima di iniziare.

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come rinnovare casa: le nuove tendenze di quest’anno

Idee per un soggiorno grigio: come arredare la stanza

Leggi anche
Contents.media