Come abbellire il tavolo da pranzo per la vita di tutti i giorni

Ogni tavolo ha i suoi trucchi di decorazione: ecco alcune idee che vi conquisteranno.

Non sapete come abbellire il tavolo da pranzo? Ebbene, ci sono diversi modi per trasformarlo nel punto focale dell’intera stanza. Ecco alcune idee che vi aiuteranno.

Come abbellire il tavolo da pranzo per la vita di tutti i giorni

Vaso centrato

Noi adoriamo un vaso alto, ma potete anche scegliere un vaso molto più basso. Potete scegliere la via dei fiori freschi oppure, per qualcosa che richiede meno manutenzione, scegliete una pianta in vaso (a patto che la stanza riceva la luce giusta per mantenerla in vita). In alternativa, anche i fiori artificiali possono essere straordinari se ben scelti.

Collezione

Per i tavoli più grandi, amiamo la “collezione”. Si tratta di un tavolo da 8 posti, quindi c’è molta superficie da coprire e, se vuoto, può sembrare un po’ spoglio e incompiuto.

Una cosa da notare con la “collezione” di oggetti è come appare da tutte le angolazioni. Dovrete assicurarvi di distanziare gli oggetti in modo che, sia che lo vediate di fronte a voi o di lato, non sembri un tavolo da mercatino dell’usato.

Gruppo di 3

Il “raggruppamento di 3” è un cugino stretto sia della collezione che del vaso centrato. La stessa facilità del vaso centrato, più l’interesse visivo della collezione (ma senza pensare troppo a lungo all’allestimento). Tre portacandele di diverse altezze sono un’ottima opzione (e di solito sono venduti in un set).

Se non si vuole seguire la strada dei candelieri, c’è sempre la strada dei tre vasi. Crediamo che la chiave sia l’altezza variabile, come detto in precedenza. In questo modo, potete raggruppare gli oggetti al centro del tavolo con maggiore disinvoltura. Anche se se avete tre oggetti tutti della stessa dimensione, opteremmo per qualcosa di più ordinato, come ad esempio allinearli sul lato lungo del tavolo.

Come abbellire il tavolo da pranzo casa

Alto/basso

Ecco un’altra opzione che ci piace molto (tendiamo a preferire le cose non simmetriche perché danno all’occhio molto da giocare). Potete scegliere di mettere gli oggetti alti e bassi al centro del tavolo, oppure di spostarli da un lato se state sistemando casualmente qualcos’altro sul tavolo se vi trovate a intrattenere qualcuno.

Vassoio + raccolta

Assicuratevi che il vostro vassoio sia più grande (circa 1/3 della larghezza del tavolo è una buona regola), altrimenti rischiate che le cose sembrino un po’ piccole. Ora, cosa mettere esattamente su quel vassoio? Ebbene, questo dipende da voi. Potete scegliere una ciotola con i fiori, una ciotola bassa di noci e una piccola caraffa, ma voi potete scegliere una candela e una piccola collezione di cose… non ci sono regole!

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il giallo in casa: è una nuova tendenza cromatica?

Gallerie a parete: cosa sapere prima di sfruttarle in casa

Leggi anche
Contents.media