Condizionatori a pavimento: guida all'acquisto

L'estate, si sa, è bellissima, piena di colori e feste, ma per combattere il caldo afoso è necessario installare nella propria abitazione o ufficio un efficiente condizionatore, in questa guida parleremo del modello a pavimento.

Caratteristiche principali
La giusta climatizzazione in un ambiente è fondamentale per combattere l’umidità e l’eccessiva afosità, i migliori produttori a livello mondiale, come Daikin, Hitachi e Sanyo, propongono una vasta gamma di condizionatori a pavimento.
I condizionatori a pavimento consistono in un’unità interna facilmente posizionabile contro il muro o in nicchie, dotata di telecomando a infrarossi e collegata a un’unità esterna e a una pompa di calore programmabile settimanalmente.

Grazie al motore inverter posizionato esternamente, questo tipo di condizionatori sono efficienti, molto silenziosi e garantiscono un notevole risparmio energetico.
Come per i climatizzatori tradizionali è importante installare il giusto modello in base alle metrature dell’ambiente da rinfrescare, la potenza di raffreddamento è espressa in BTU.
Una potenza di 7000 BTU sarà in grado di raffreddare una stanza fino a 28 mq, un impianto da 12000 BTU sarà invece sufficiente per un ambiente fino a 370 metri quadri.

Advertisements

La tecnologia inverter, molto spesso utilizzata per questo tipo di condizionatori, li rende degli ottimi ausili anche per il riscaldamento, è infatti in grado di ridurre la potenza assorbita dal compressore, in modo da mantenere la temperatura desiderata una volta raggiunta. In questo modo non ci saranno sbalzi con ventate di freddo gelido, ma una temperatura il più possibile costante.
Questa funzione, abbinata a un consumo energetico in classe A, garantisce un notevole risparmio in bolletta e ci farà godere del fresco senza sensi di colpa.
Consigli per l’acquisto
La scelta del condizionatore è molto importante, vista la spesa ingente che si dovrà affrontare, è fondamentale che il modello e la sua successiva installazione siano idonei all’ambiente che dovremo raffreddare e riscaldare.
Teniamo sempre in considerazione le metrature nella stanza in cui andremo a installare il condizionatore e affidiamo la sua posa in opera a personale competente che sappia garantire il giusto posizionamento e la giusta informazione per un utilizzo ottimale dell’apparecchio.
Il prezzo di questi condizionatori è notevolmente superiore rispetto ai un modelli classici, parte infatti dai 1.500,00 fino a oltre 4.000,00.

Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Lavastoviglie ad incasso: come sceglierla?

Frigoriferi a incasso: come sceglierli?

Leggi anche
Contents.media