Gallerie a parete: cosa sapere prima di sfruttarle in casa

Vorreste incorniciare le vostre foto preferite ma non sapete come abbinarle? Ecco alcuni suggerimenti che vi aiuteranno.

Vorreste utilizzare delle gallerie a parete ma non sapete come procedere? Questi preziosi suggerimenti vi aiuteranno a procedere in modo efficace.

Gallerie a parete: cosa sapere prima di sfruttarle in casa

Una tavolozza coesa: supponiamo che i colori dei pezzi siano arancione, verde acqua, nero e blu.

È bello avere un pezzo che parli di tutti questi colori, mentre gli altri rispondono singolarmente ad alcune delle altre tonalità. In questo modo si ottiene un duplice effetto: mantenere l’armonia visiva, ma anche non dare l’impressione di essere troppo abbinati.

Molti orientamenti: questa è una delle chiavi più importanti per il successo di una parete a galleria. Dovrete movimentare le cose con quadrati, orizzontali, verticali e versioni estreme di queste due ultime forme. Inoltre, non abbiate paura di inserire nel mix una tela incorniciata per dare ancora più varietà.

Cornici di colori diversi (ma contenute): il nostro mix preferito di colori delle cornici in una parete è piuttosto semplice: nero, bianco, rovere bianco (o un altro legno chiaro). A volte, per creare un effetto d’impatto (e se si sta costruendo qualcosa di grande), una cornice in ottone o cromata aggiunge un bel tocco. Tuttavia, mantenere tutto semplice, cioè niente di troppo ornato in un mare di cornici moderne da galleria, è la scelta migliore.

Ora che sapete come scegliere le opere d’arte, è il momento di fare una rapida lista di cose da fare e da non fare per appendere una parete della galleria, in modo da fare le cose per bene la prima (o quasi) volta. Alcuni di questi punti sono già stati toccati, ma abbiamo voluto metterli tutti in un unico posto in modo da poterli consultare come foglietto illustrativo quando vi imbarcherete nel viaggio della vostra parete da galleria.

come creare Gallerie a parete casa

Come allestire una galleria a parete

  • Scegliete il vostro pezzo di riferimento e da lì costruite cornici di diverse dimensioni e orientamenti. Questo è fondamentale per ottenere una disposizione equilibrata ed eclettica.
  • Mescolate pezzi piccoli e grandi (e non abbiate paura di andare agli estremi), orizzontali, verticali, quadrati (i quadrati sono fantastici), tele, ecc.
  • Variate i colori e le finiture delle cornici. Una buona regola è quella di attenersi a tre finiture. Il nero, il bianco e una tonalità di legno sono un ottimo punto di partenza. Se la parete della galleria è molto grande, si può aggiungere un’altra finitura, come l’ottone, ma questo funziona meglio se ci sono almeno due pezzi in un metallo, perché uno sembrerebbe piuttosto solitario e sbilanciato.
  • Un’altra nota in termini di cornici è quella di non avere paura di mescolare le larghezze delle cornici. Non è necessario utilizzare sempre la stessa cornice. Anzi, se c’è un po’ di varietà, si ha un aspetto meno pignolo. Una cornice molto sottile è più moderna, mentre una più spessa è più tradizionale.
  • Giocate con le opzioni di montaggio. Non stiamo dicendo di non usare tutti i pezzi opachi, ma un mix di opaco, float-mount, full-bleed e partial bleed (con un bordo bianco) è il nostro preferito.
  • Scegliete e rimanete all’interno di una tavolozza di colori e di una “vibrazione”. Se per questo progetto state acquistando opere d’arte nuove, questo aspetto è abbastanza facile da controllare, perché potete assicurarvi che tutto ciò che acquistate funzioni insieme. Se invece state mettendo insieme pezzi raccolti, dovrete eliminare tutto ciò che vi sembra fuori posto, sia per lo stile che per il colore (o aggiungere altri pezzi per arrotondare il risultato, se è molto importante per voi).
  • Potete anche “scegliere” uno stile artistico (tutte le fotografie in bianco e nero, gli astratti, i ritratti a olio d’epoca o i paesaggi marini, per esempio) e puntare tutto su di esso.
Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come abbellire il tavolo da pranzo per la vita di tutti i giorni

Terrazze con piscina: idee, stile e come arredarla

Leggi anche
Contents.media