Home » Arredamento » Come posizionare quadri in casa: consigli utili

Come posizionare quadri in casa: consigli utili

Vari consigli su come posizionare i quadri nelle stanze della vostra casa.

Per abbellire le pareti di casa e donare calore all’ambiente i quadri sono sicuramente la soluzione più efficace ed immediata, scegliere il posto adatto per un quadro o l’abbinamento giusto però non è sempre semplice come sembra. Bisogna seguire alcune regole base che tengono conto dello stile dell’appartamento, dalla stanza in cui sono esposti e dai colori dell’ambiente.

Advertisements

Ecco quindi di seguito i consigli su come posizionare i quadri in casa:

Come appendere i quadri

Per rendere l’ambiente ordinato basta seguire poche semplici regole, tra cui in primis la concordanza con lo stile dell’ arredamento presente in casa.

quadro in soggiorno

In secondo luogo bisogna attenersi alla misura della parete e del quadro con cui la vogliamo adornare.

Quadro grande

Se il quadro è di grandezza importante e tende a coprire più della metà del muro su cui andrà appeso bisogna prendere bene le misure e tentare di posizionarlo al centro.

quadro grande

Quadro medio

Se invece il quadro ha una dimensione media si può pensare di accoppiarlo ad un’altra composizione posizionandolo nello stesso verso oppure in quello opposto per esempio: se è un trittico i tre pannelli andranno inseriti uno dopo l’altro al centro della parete tutti o in maniera orizzontale o verticale.

trittico

Quadri di varie dimensioni

Invece se abbiamo quadri differenti ma vogliamo creare una parete arredata con lo stile mix and match i quadri si possono alternare inserendone alcuni in verticale ed altri in orizzontale.

quadri mix

Il segreto del perfetto stile mix and match è l’armocromia e la linearità degli elementi, mischiare è un arte! Non inserite tra i quadri delle cornici con foto, se volete creare un angolo dedicato ai momenti più felici della famiglia dedicategli un angolo apposito della parete.

Come posizionare quadri in casa

Una casa spoglia è una casa noiosa e fredda, spesso le pareti vuote anche se colorate mostrano un aspetto trasandato. Bisogna dunque decorare la casa con quadri che la rendano viva e divertente, nella giusta posizione.

mondo

Ad ogni stanza corrisponde il suo quadro, che sia in base al tema o in base a quello che ci trasmette ogni volta che lo guardiamo, ad esempio un quadro che trasmette angoscia non è il caso di posizionarlo in camera da letto che è il luogo per eccellenza dedicato alla serenità e al benessere.

Camera da letto

La posizione classica in cui vengono collocati i quadri in camera da letto è proprio alle spalle del letto, o per dirla alla vecchia maniera in capo al letto. Le dimensioni ideali per incorniciare la parete del letto sono quelle rettangolari.

quadro in camera

Lo stile deve come sempre assecondare l’arredamento scelto; se la camere è arredata in stile classico i toni del quadro tenderanno più al neutro per evitare di appesantire l’ambiente, se invece l’arredamento è in stile contemporaneo ci sono tantissime tipologie di quadri che con poco illuminano la stanza come ad esempio una stampa vintage.

Cucina

È vero che la cucina è il regno del cibo ma può essere allo stesso tempo anche il tempio dello stile. Per rendere la cucina allegra basta davvero poco: stampe vintage che raffigurano il cibo come hot dog, frullati o pasta.

stampe cucina

Quadri che mixano utilità a bellezza come le pratiche lavagne che oltre ad abbellire la parete servono anche a tener conto della lista della spesa.

Corridoi e disimpegni

Per questi spazi della casa che spesso si sviluppano con lunghe pareti, è sempre difficile riempirli in maniera corretta senza lasciare anti estetici buchi. La soluzione perfetta per i corridoi sono i mini quadretti da posizionare in maniera alternata con posizioni non perfettamente allineate tra loro.

quadri in corridoio

Ingresso

L’ingresso è la parte più importante di una casa, dall’ingresso si capiscono molte cose di chi la abita ed è per questo che il proprietario può esprimere al meglio sè stesso dando spazio a tutta la sua creatività.

ingresso

Quadri con stampe mantra, ritratti divertenti o caricature, ma non solo per chi ama l’arte e allo stesso tempo la praticità il quadro può diventare oltre che un elemento di arredo anche un pratico attaccapanni su cui tenere i giubbini e i cappotti degli ospiti.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Villa Leopolda in Costa Azzurra: una villa da film

Come arredare il terrazzo con mobili in vimini: consigli creativi

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.