Arredo bagno, ecco le principali tendenze del 2022

Durante la pandemia in cui così tante persone sono rimaste bloccate a casa, l'arredamento di questo spazio così "vissuto" è diventato sempre più importante

Il bagno è uno degli ambienti domestici più ‘vissuti’ in assoluto, quello in cui iniziano e finiscono quasi tutte le nostre giornate. Per questo, arredarlo con stile e gusto – senza trascurare la funzionalità – sta diventando sempre più importante; in aggiunta, il periodo segnato dalla pandemia, ha costretto milioni di persone a trascorrere sempre più tempo in casa. Ciò ha reso necessario ripensare gli spazi a disposizione, nel tentativo di renderli polifunzionali e, al contempo, confortevoli ed accoglienti. Questo nuovo tipo di approccio influirà anche sulle scelte di arredo del bagno, tant’è che nel 2022, da questo punto di vista, si attendono svariate novità. Di seguito, vediamo quali saranno le più significative.

Forme tondeggianti, materiali e colori naturali

Le linee severe e squadrate che spesso caratterizzano gli arredi del locale bagno lasciano il posto a profili più morbidi, in grado di rendere l’intero ambiente più rilassante. Hege Lundh, Marketing Director di Lundhs Real Stone, interpellata dal portale idealhome.co.uk, sottolinea come “cercheremo un appeal più organico e meno rigido negli arredi; abbracciamo la natura sotto forma di superfici e prodotti organici e grezzi”. Questo approccio si tradurrà principalmente nel ricorso a materiali naturali al 100% come la pietra, sia per i pavimenti che per gli accessori.

L’anno prossimo anche il marmo sarà molto di tendenza; le sfumature di grigio e il pattern caratteristici di questo materiale rendono il bagno particolarmente elegante e, tramite il contrasto con gli accessori in metallo, si crea un’atmosfera di lusso e opulenza.

Altra prerogativa di tendenza degli arredi bagno del prossimo anno sarà il ricorso a colori naturali, in particolare le sfumature di verde (una delle tonalità più ‘trendy’ del 2022), attraverso il ricorso a piante da interno, decorazioni sulle piastrelle, carta da parati a tema botanico e persino pareti di muschio finto. L’inserimento di questo genere di dettagli contribuisce a rendere l’intero ambiente confortevole e rilassante poiché, come spiega David Garner (Villeroy and Boch), “il verde rievoca un naturale senso di pace e armonia, quindi non stupisce che stia cominciando ad imporsi nell’interior design dei bagni”.

Arredi integrati in linea

La propensione per le linee pulite ed essenziali influenzerà anche il design e la disposizione dei mobili da bagno; tra le opzioni più in voga il prossimo anno ci saranno arredi ‘integrati’, ossia un unico ‘blocco’ continuo in cui vengono integrati il mobile del lavabo ad altri vani ed elementi di supporto. In tal modo, si evita il ricorso ad un ampio numero di elementi separati a favore di un unico elemento che armonizza tutti i componenti come, ad esempio, i porta asciugamani o i pensili sospesi per saponi e prodotti da bagno. Soluzioni di questo tipo sono abbastanza comuni e facilmente reperibili non solo presso i negozi di arredi per la casa ma anche tramite e-commerce di settore come Inbagno.it, specializzati nella vendita di mobili bagno online.

La vasca isolata o abbinata al box doccia

Una delle scelte che potrebbero maggiormente caratterizzare il design dei bagni per il prossimo anno è l’inserimento di una vasca separata dal resto del bagno. Questo tipo di soluzione, adatta ad ambienti ampi e spaziosi, è finalizzata a creare un’atmosfera simile a quella dei luxury hotel, contribuendo al relax ed al benessere, due prerogative essenziali in un periodo contrassegnato da stress e incertezza. Naturalmente, per ambienti compatti e con poco spazio disponibile, un effetto analogo può essere ottenuto scegliendo una più convenzionale vasca a parete. Di contro, nel 2022 sarà di tendenza anche la doppia opzione, vasca da bagno e box doccia insieme, così da creare una wet room completamente dedicata al relax.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Lo stile coloniale in cucina: colori, materiali e mobili

Fioriere verticali da esterno: per un terrazzo unico e fresco

Leggi anche
Contents.media