Villa Certosa: la sfarzosa residenza di Berlusconi

Il valore di Villa Certosa è da capogiro, così come i suoi interni sfarzosi, ecco la residenza a Porto Cervo di Silvio Berlusconi.

Villa Certosa è la residenza a Porto Cervo di Silvio Berlusconi. Si tratta di una vera e propria reggia, immersa nel verde e a pochi passi dalle cristalline acque della Sardegna. Il 19 gennaio 2021 a seguito di una perizia si è scoperto il valore da capogiro della villa!

Villa Certosa di Berlusconi: i dettagli

Francesco Magnano geometra dell’ex premier ha eseguito una perizia tecnica e ha decretato il valore della villa, la cifra è davvero incredibile. La residenza del Cavaliere è una delle più costose al mondo e non mancano offerte da ogni parte del mondo per aggiudicarsi la preziosa residenza. Estesa su 4500 metri quadri, 126 stanze e un parco più grande di un campo da calcio di 120 ettari.

Il valore della villa è di 259.373.950 euro.

Una cifra davvero incredibile ma si dice che possa valere molto di più!

D’altronde la cifra è “giustificata” dalla presenza di 68 vani, 181 metri quadri di autorimessa, 174 posti auto. Sono presenti inoltre 4 bungalow, 2 immobili denominati Cactus e Ibiscus, un teatro, una torre fronte teatro, una serra, un parco giochi, una palestra, una talassoterapia, 297 metri quadri di orto medicinale e un parco di 580.477 metri quadri. In poche parole un villaggio serratissimo dotato di tutti i comfort possibili e immaginabili. Qui Silvio Berlusconi ha accolto ospiti di grande valore come l’ex Presidente degli Stati Uniti George W. Bush, il Primo Ministro Inglese Tony Blair, il Presidente della Federazione Russa Putin e i Primi Ministri Spagnoli José Zapatero e José Maria Aznar.

villa certosa berlusconi

Villa Certosa: gli interni

Dalle foto degli interni di Villa Certosa si può notare l’arredamento esageratamente sfarzoso del politico. Nella dimora sono presenti gallerie sottomarine, grotte, piscine che sembrano provenire direttamente dalla spiaggia e statue raffiguranti sirene caraibiche. Ma addentriamoci all’interno di Villa Certosa e scopriamo tutti i ricchi dettagli.

villa certosa berlusconi

I soggiorni

Trattandosi di una proprietà molto grande, ovviamente, non poteva non avere più di un soggiorno. La prima sala è arredata con uno stile classico, i divani presentano una tappezzeria floreale sui toni dell’azzurro e del crema che richiamano i tessuti dei tendaggi. Dietro al divano è presente una portafinestra che dà accesso al giardino. Ai lati della finestra sono presenti due quadri provenienti dalla Cina.

La zona conversazione è impreziosita da un tavolino sul quale sono stati sistemate delle sculture in bronzo. In primo piano, invece, troviamo delle preziose cornici d’argento raffiguranti i membri della famiglia Berlusconi e alcuni suoi amici famosi.

Il secondo soggiorno è più marittimo, declinato secondo i toni del celeste. Sul muro è presente un mosaico raffigurante scene marittime, e anche nell’arredamento troviamo complementi d’arredo che ricordano gli scogli come ad esempio il divano, decorato da preziosi cuscini in seta.

La cucina

Per la cucina sono stati scelti mobili ed elettrodomestici professionali, difatti sembra di trovarsi all’interno della cucina di un ristorante. Tutto l’arredamento della cucina è in acciaio, l’ambiente perfetto per preparare cene degne dei più importanti capi di Stato.

Le camere da letto

Come è già stato detto il numero delle stanze di Villa Certosa è elevato. Sono diverse le camere da letto nella dimora del Cavaliere e ognuna è arredata con uno stile diverso.

La prima camera da letto sembra richiamare lo stile marittimo che abbiamo trovato nel soggiorno, difatti i colori sono gli stessi. Anche qui troviamo elementi che ricordano l’ambiente marino, come le statue raffiguranti delle sirene e l’affresco su una delle pareti fronte letto.

L’altra camera da letto è più classica. I colori sono neutri: crema. La particolarità sta nel letto dalla forma tonda.

La piscina

La piscina sembra un vero e proprio angolo di paradiso proveniente dal mare. Tutt’intorno vi sono piante grasse e palme, che ricordano ambientazioni esotiche.

Il teatro

A Villa Certosa non poteva mancare un teatro all’aperto. Situato nei pressi della piscina, questo teatro ricorda nelle forme e dimensione gli anfiteatri dell’antica Grecia.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Realizzare un giardino in stile cottage: campagnolo e romantico

Piastrelle per un pavimento a scacchiera: uno stile stravagante

Leggi anche
Contents.media