Come mantenere il bagno in ottime condizioni

Un bagno appena ristrutturato può essere un vero capolavoro per la tua casa, ma solo se te ne prendi cura.

Essendo una delle stanze più usate, mantenere il bagno in ottime condizioni è essenziale. Un bagno appena ristrutturato può essere un vero capolavoro per la tua casa, ma solo se te ne prendi cura. Ecco alcuni consigli per mantenere il tuo nuovo bagno in ottimo stato.

Tienilo pulito

Questo dovrebbe essere scontato, ma è essenziale mantenere il bagno pulito. Pulisci il lavandino e i piani di lavoro regolarmente con una soluzione di acqua e sapone delicato. Assicurati di strofinare dietro il water e in qualsiasi altro posto difficile da raggiungere, spolvera tutte le superfici, compresi i lampadari, gli specchi e le mensole. E non dimenticare di passare lo straccio sul pavimento! Un bagno pulito sarà molto più bello di uno disordinato.

Non usare prodotti chimici aggressivi

Quando pulisci il tuo bagno, assicurati di evitare prodotti chimici aggressivi. Questi possono danneggiare le superfici come i piani di lavoro e le piastrelle. Invece, attieniti a saponi e detergenti delicati quando possibile.

Proteggi le tue superfici

Per mantenere il tuo bagno al meglio, è importante proteggere le superfici dai danni dell’acqua – per esempio, usa dei sottobicchieri per i bicchieri o le tazze bagnate. Pulisci immediatamente le fuoriuscite. Inoltre, appendi gli asciugamani e gli accappatoi ai ganci o sopra la porta per evitare che l’acqua finisca sul pavimento.

avere un bagno in ottime condizioni

Assicura una buona ventilazione

Una buona ventilazione è essenziale in qualsiasi bagno, ma è fondamentale in uno appena ristrutturato. L’umidità può causare danni alle superfici e favorire la crescita di muffe e funghi. Per evitare questi problemi, assicurati di aprire una finestra o di accendere il ventilatore quando fai la doccia o il bagno.

Ispeziona regolarmente

Per avere il bagno in ottime condizioni, è necessario ispezionarlo regolarmente per vedere se ci sono danni. Controlla il calafataggio intorno alla vasca e alla doccia e intorno ai lavandini e ai gabinetti. Assicurati che non ci siano crepe o scheggiature nelle piastrelle o nei piani di lavoro. E se noti dei problemi, assicurati di affrontarli subito.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Verniciare il frigorifero della cucina: si può fare?

Come rendere le pentole parte della decorazione della cucina

Leggi anche
Contents.media