Gres porcellanato in bagno: come abbinarlo al meglio

Tra i materiali che gli esperti  consigliano maggiormente per ottenere una performance a lunga durata, troviamo il gres porcellanato per il bagno.

Nelle case moderne e contemporanee si riserva sempre meno spazio al bagno e, purtroppo, le dimensioni ridotte dell’ambiente rendono difficile l’abbinamento dei materiali, del design e dei colori. Nella progettazione del bagno è fondamentale prestare attenzione agli spazi e al rivestimento: molto spesso capita di domandare se il parquet può essere utilizzato come pavimentazione, se è meglio scegliere un effetto marmo o un effetto legno per risparmiare sui materiali.

Le domande che i clienti pongono ai rivenditori sono infinite e aumentano con l’aumentare delle tendenze. Tra i materiali che gli esperti consigliano maggiormente per ottenere una performance a lunga durata, troviamo il gres porcellanato per il bagno.

Il gres porcellanato è un materiale perfetto per il rivestimento del bagno: è inassorbente e di conseguenza non si macchia, non trattiene la polvere in eccesso e la pulizia è molto semplice Per saperne di più, consulta il sito https://www.marazzi.it/collezioni/mattonelle-bagno/.

Gres porcellanato per il bagno: come abbinare colori e materiali

I marchi che realizzano rivestimenti in gres porcellanato sono tanti e questo permette di accedere a una vasta gamma di materiali: gres porcellanato effetto legno, effetto marmo, effetto pietra , effetto cemento e così via.

Nell’ultimo anno sono tornati di moda i rivestimenti per il bagno in marmo, grazie all’utilizzo di gres realizzato con tecnologie di ultima generazione che permettono di riprodurre molto fedelmente le venature del marmo su superfici in gres, creando ambienti luxury. Tuttavia, questo effetto è consigliato solo in bagni di grandi dimensioni e dove è possibile realizzare un total look o in alternativa abbinamenti con il gres effetto legno

Il gres porcellanato effetto legno è molto utilizzato nelle abitazioni moderne, può essere abbinato facilmente ad altri materiali e dona all’ambiente un pizzico di personalizzazione in più. Spesso si utilizza questo materiale per eseguire un abbinamento di textures che crea un gioco di contrasti tra la pavimentazione e le pareti.

Per effettuare un mix di stili è possibile abbinare il gres porcellanato bagno effetto marmo con un effetto legno. Quest’ultimo è delicato e propone delle sfumature calde, mentre l’effetto marmo crea un impatto visivo più deciso e accattivante.

Il gres porcellanato total white con finiture lucide può essere abbinato facilmente e dona all’ambiente eleganza e luminosità, permette di giocare con i riflessi facendo sembrare la stanza più grande. Per un abbinamento perfetto si può accostare al gres porcellanato bagno effetto legno, oppure ad una colorazione grigia con finitura naturale o 3D.

Gres porcellanato per il bagno: l’abbinamento dei colori

Quando si tratta di abbinare le colorazioni del rivestimento per il bagno, molto spesso si effettuano errori molto banali che compromettono l’intero stile dell’ambiente. I colori classici utilizzati nei bagni sono il bianco, il grigio, il nero e le tinte naturali del legno.

Quando si sceglie una tonalità fredda come il grigio è molto importante prestare attenzione all’abbinamento con una colorazione più calda ed è consigliabile optare per un effetto legno che riscalda l’atmosfera.

Anche il bianco e il nero possono essere accostati nei bagni moderni, il bicolore non passa mai di moda: con un po’ di creatività è possibile creare un ambiente moderno e al tempo stesso accogliente. Un esempio? Delle piastrelle in gres porcellanato bianco affiancate a un nero opaco per rivestire un’intera parete creano , una soluzione elegante e raffinata.

Quando si abbinano colori chiari con colori scuri è importante far prevalere la tonalità chiara per non appesantire l’ambiente. Infine, se si opta per abbinare più collezioni di piastrelle, in particolare nei bagni di dimensioni ridotte, è consigliato scegliere lo stesso formato i per garantire alla stanza uno stile moderno e lineare che tende a svanire utilizzando piastrelle di dimensioni differenti.

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Qualità dell’aria: tutto quello che devi sapere per proteggere la tua casa

Tante idee salvaspazio per il bagno di piccole dimensioni

Leggi anche
Contents.media