Letti a scomparsa: la funzionalità sposa lo stile

Un comfort nostalgico istantaneo!

Con l’arrivo dell’inverno potresti volerti rifugiare in un pigiama di cashmere, ma potresti anche considerare le meraviglie dei letti a scomparsa. Avere solidità su almeno una delle tre pareti intorno a te può contribuire a un profondo senso di sicurezza e protezione.

Molte volte, inoltre, vengano installati perché l’idea di un letto a castello è piuttosto divertente e romantica.

La loro storia è incredibilmente interessante. Esistono fin dal Medioevo per il calore e la conservazione dello spazio; gli olandesi li chiamano bedstee. Ora sono praticamente ovunque perché impartiscono un comfort nostalgico istantaneo che implora di farti sonnecchiare. Molti, inoltre, sono adattabili a tutti gli stili architettonici. La designer Maria Speake, dello studio Retrouvius, considera anche i letti a scomparsa come uno dei suoi biglietti da visita, che non passa mai di moda.

Un esempio: per il figlio di nove anni di un cliente, ha installato un letto fantasioso bordato di tavole scrostate blu, con tende a strisce bianche e rosse e una finestra ad arco in vetro mezzo macchiato che emette un bagliore incandescente. La prova che il look ha un potere duraturo? Il figlio ora ha 17 anni e lo adora ancora. La scelta della cameretta può essere molto particolare e può influire molto sui gusti futuri del bambino.

letti a scomparsa bambini 1200x800

Letti a scomparsa: perché sono così belli

Come un’amaca, questi ripari sono perfetti, comodi e generosi, ma sono un po’ stretti per due. Speake ha anche scoperto che “ciò che rende un letto a scomparsa davvero delizioso è una finestra per l’aria naturale”. Questo è l’elemento chiave perché è accogliente all’interno ma hai aria fresca che entra e soffia su di te: non c’è niente di meglio”. La designer Peti Lau ha recentemente incorniciato un letto Pottery Barn comprato in negozio con armadietti e scaffalature a muro grigio-ancora, e ha rivestito le pareti con una carta da parati da lei disegnata per creare un’atmosfera da hotel. Lei dice che è una tattica particolarmente potente nelle camere degli ospiti: “Ho sempre amato i letti a scomparsa perché è un ottimo modo per risparmiare spazio e anche per creare una bella atmosfera”.

Ravi Patel, cofondatore di Oclo-branded, ci ha raccontato la sua esperienza. Quando non è riuscito a trovare un letto a scomparsa che si adattasse alla sua vita di studente di ingegneria elettrica alla NYU, lui e i suoi colleghi hanno creato un letto a scomparsa che, a differenza di un vero letto a incasso, può essere rimosso in due ore per la sua prossima destinazione, lasciando intatto il pavimento. “Le uniche cose che vedrai nella tua stanza sono i quattro fori delle viti che avresti messo nel muro”.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Luci di Natale all’aperto per una casa magica

Come creare il letto perfetto: i migliori consigli per un risultato fantastico

Leggi anche
Contents.media