Come apparecchiare la tavola a Natale: semplicità ed eleganza

Apparecchiare una tavola di Natale in modo elegante non è così difficile, l’importante è curare i dettagli, restare fedeli al tema e al galateo

Quando il Natale è alle porte a preoccupare non sono solo gli addobbi, l’albero, le luci o i regali. Moltissimi cominciano a chiedersi quale sarà il fatidico menù per la vigilia di Natale o per il 25 dicembre e soprattutto quanti ospiti invitare.

Non si deve però sottovalutare la preparazione della tavola, pensare a come decorarla, come saranno i segna posti, i centro tavola. Soprattutto per noi italiani, che i pasti sono un momento fondamentale, di condivisione, per stare insieme e divertirsi. Niente, quindi, deve essere lasciato al caso, è importante creare un’atmosfera accogliente e conviviale. E la tavola è il centro di tutto, meglio ancora se elegante ed unica, così da lasciare gli ospiti a bocca aperta.10bccc61614fc489889d9036edaf022c

A Natale è meglio scegliere una tavola apparecchiata in modo elegante e il successo sarà garantito

Meglio cominciare a pensarci molto prima all’organizzazione e preparazione della tavola in modo elegante, perchè è importante curare ogni minimo dettaglio e non lasciare niente al caso. Inoltre non richiede nemmeno una spesa eccessiva, perchè l’importante è scegliere cose semplici e non esagerare. Non si può non partire dalla tovaglia, la protagonista della tavola e infatti il suo colore condizionerà tutta l’apparecchiatura. Per una tavola elegante i colori più gettonati sono il bianco e l’argento, ma molto elegante è anche il bianco ed oro o oro e rosso. I tessuti più consigliati sono il lino, il cotone, l’importante è che sia ben stirata. Coordinati con la tovaglia devono essere i tovaglioli, piegandoli in diverse forme, ad albero di Natale o pergamena. d35e9ce70be03e952956e2e13bb6e5fe

Una tavola apparecchiata per Natale in modo elegante: niente deve essere lasciato al caso

Per i piatti da portata si consiglia di tirare fuori il miglior servizio che si ha a casa, meglio se in porcellana bianca, qualunque colore si abbia scelto per la tavola. I bicchieri devono essere tre, rigorosamente di cristallo e messi a destra dei piatti. Le regole del galateo sono importanti se si vuole creare una tavola elegante d’eccezione. Per ultimi, ma non ultimi, il centro tavola e i segna pasto, ancora più carini se sono fatti a mano. Perfette le composizioni fatte con pigne, foglie di pino e candele, che rendono l’atmosfera calda e famigliare. Molto originali invece quelle fatte con il cibo, grissini o bastoncini di zucchero che poi i vostri ospiti potranno mangiare nell’attesa. Lo stesso per i segna posto, si potrebbero utilizzare dei buonissimi biscotti fatti in casa con sopra le iniziali del nome degli ospiti.

4d524b89ee41d507abb8a6eca2d71766

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come aggiornare il bagno rinunciando alla ristrutturazione

Le vetrinette shabby chic per il salotto: un mix di romanticismo e modernità

Leggi anche
Contents.media