Come arredare l’angolo cucina: idee belle e funzionali

Se aggiungete qualche mensola o mobiletto e il giusto stile, avrete immediatamente trasformato questo spazio scomodo in qualcosa di speciale.

Non sapete come arredare l’angolo cucina? Un angolo potrebbe non sembrare l’area più eccitante della casa, ma se aggiungete qualche mensola o mobiletto e il giusto stile, avrete immediatamente trasformato questo spazio scomodo in qualcosa di speciale.

Non sapete come abbellire i vostri angoli? Ecco alcuni consigli per abbellire un mobile o uno scaffale ad angolo e per migliorare la stanza (e, in definitiva, la vostra casa!) nel processo.

Come arredare l’angolo cucina: idee belle e funzionali

L’arredamento delle mensole deve essere in linea con la stanza

Quando si arreda una stanza e si decorano scaffali di qualsiasi tipo, è sempre necessario che questi pezzi riflettano lo stile e i colori della stanza in cui si trovano.

Gli accessori sulle mensole sono un’ottima occasione per introdurre nuove texture che magari non sono state usate molto nello spazio, come il vetro, la cartapesta o la ceramica.

Oltre ad abbinarsi al resto della stanza, è bene che tutti gli oggetti sulle maniche o sull’armadio abbiano una combinazione di colori simile.

Variare l’altezza

Gli oggetti collocati sugli scaffali devono aggiungere interesse visivo alla stanza. Un ottimo modo per farlo? Scegliere oggetti che variano in altezza; pensate al più corto, al più alto e al più alto. Gli oggetti dovrebbero avere tre altezze diverse per far scorrere l’occhio.

L’uso di oggetti con altezze diverse va bene sia per uno scaffale ad angolo che per un mobile.

Ma se state progettando più ripiani angolari, soprattutto se sono impilati uno sull’altro, è importante tenere d’occhio la distanza tra ogni ripiano e la parte superiore degli oggetti decorativi. Assicuratevi che nessun oggetto sia più vicino di cinque centimetri al ripiano superiore, per evitare che le cose sembrino strette.

come arredare angolo della cucina

Raggruppate gli oggetti in numero dispari

L’altezza di questi oggetti è importante, ma lo è anche il numero effettivo di oggetti decorativi coinvolti. Quando si progettano le mensole e si raggruppano gli oggetti, disponeteli in numero dispari. I gruppi di due, quattro o sei oggetti sembrano artificiosi e come se dovessero essere simmetrici. I raggruppamenti di tre, cinque o sette oggetti sono più organici e piacevoli da vedere.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tendenze colori casa 2023: tonalità meravigliose a cui ispirarsi

La casa di Paola Di Benedetto: dove si trova, interni e stile

Leggi anche