Come arredare un monolocale e trasformarlo in uno splendido rifugio

Vivere in un piccolo monolocale non significa che non si possa avere una casa bella e funzionale.

Non sapete come arredare un monolocale? Vi capiamo. Il design di un monolocale richiede un pensiero creativo e pratico. In questo post vi mostrerò come arredare un monolocale. Il post include idee di layout per monolocali e consigli per risparmiare spazio.

Vivere in un piccolo monolocale non significa che non si possa avere una casa bella e funzionale. In questo post potrete vedere come far funzionare un monolocale per voi.

Come arredare un monolocale e trasformarlo in uno splendido rifugio

Dividere un monolocale con delle librerie

Una libreria dietro il letto et voilà, avete creato un’area separata per la camera da letto. Arredate la libreria con piante, libri e oggetti unici per renderla un pezzo forte. La libreria Kallax di IKEA viene spesso utilizzata per dividere gli spazi. Funziona molto bene perché non solo crea spazi di archiviazione, ma anche perché i cubicoli sono aperti e possono essere attraversati dalla luce naturale, che li fa sentire meno angusti.

Dividere un monolocale con i tappeti

È possibile utilizzare i tappeti per creare zone separate. Di solito vengono utilizzati nell’area salotto di un monolocale. Non solo sono ottimi per dividere, ma danno anche calore e consistenza allo spazio.

I tappeti colorati non solo conferiscono un aspetto vivace a un monolocale, ma dividono anche lo spazio in zona giorno e zona notte.

Come arredare un monolocale idee

Dividere un monolocale con dei paraventi (mobili)

I paraventi sono ideali in un monolocale perché sono molto flessibili. Si possono spostare in qualsiasi zona che si desidera bloccare alla vista (quando non si sono lavati i piatti o non si è rifatto il letto) e si possono anche usare per appendere vestiti o altri oggetti.

Il vantaggio dei paraventi è che si possono estrarre a piacimento. Non avete fatto il letto? Allora nascondiamolo, ma se volete che il vostro studio sia un unico spazio aperto, chiudete il paravento e mettetelo via.

Dividere un monolocale con un letto a soppalco

Se non vi dispiace salire ogni sera e non avete paura di cadere dal letto, potete scegliere un letto a soppalco per creare una zona notte separata nel vostro monolocale. In questo modo si risparmia un sacco di spazio e la zona notte è praticamente nascosta.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come arredare una camera da letto moderna: stile ed eleganza

La casa di Amber Heard: dove vive dopo il processo

Leggi anche
Contentsads.com