Come capire se è arrivato il momento di cambiare le lenzuola

Visto il tempo che passiamo a dormire, è doveroso rinfrescare le lenzuola se sembrano un po' troppo usurate o semplicemente non sono più molto confortevoli.

Sapere quando è necessario cambiare le lenzuola è molto importante. Utilizzate le vostre lenzuola letteralmente ogni giorno, ma uno dei vostri set ha un aspetto un po’ malandato? Non siamo certo qui per giudicare: è fin troppo facile acquistare un ottimo set di lenzuola e tenerlo fino a quando non cade letteralmente a pezzi! Tuttavia, visto il tempo che passiamo a dormire, è doveroso rinfrescare le lenzuola se sembrano un po’ troppo usurate o semplicemente non sono più molto confortevoli.

Quando è necessario cambiare le lenzuola: segnali importanti

Si notano grandi buchi

I buchi piccoli possono essere riparati nella maggior parte dei casi, ma se le lenzuola presentano buchi più grandi, è il caso che se ne vadano prima che sia troppo tardi. Grandi strappi indicano che le fibre si sono consumate e che da qui in poi le cose potrebbero solo peggiorare. Inoltre, i buchi di grandi dimensioni non sono esteticamente gradevoli.

Le lenzuola sono piene di macchie

Se siete soliti sorseggiare un caffè o un bicchiere di vino rosso a letto, avete sicuramente capito che le macchie possono capitare! E le piccole macchie non sono necessariamente la cosa peggiore del mondo, almeno in alcuni casi. Ci piace l’aspetto delle lenzuola sbiadite e la maggior parte delle macchie sulle fibre naturali sono rimovibili con una combinazione di acqua ossigenata, aceto bianco e sapone per piatti. Tuttavia, se le vostre lenzuola hanno iniziato ad assomigliare più a un panno da imbianchino, potrebbe essere il momento di cambiarle.

Il tessuto ha visto giorni migliori

I diversi tipi di tessuto sono soggetti a varie forme di usura. Nessuno stile è completamente immune dall’usura! Con il percalle, potreste avere a che fare con il restringimento. La superficie di un lenzuolo di sateen può ammaccarsi con il tempo. Il lino, il nostro preferito, può allungarsi e risultare un po’ più morbido.

quando cambiare le lenzuola

Le possedete già da un po’ di tempo

Le lenzuola non sono destinate a durare per sempre, semplicemente. Forse vi sorprenderà sapere che in realtà dovrebbero essere sostituite abbastanza regolarmente. La regola d’oro per la conservazione delle lenzuola è di due o tre anni, o 100 lavaggi, a seconda dell’uso che se ne fa. Proprio come le magliette di cotone, le lenzuola bianche ingialliscono con l’età o quelle stampate sbiadiscono e si assottigliano dopo anni di lavaggio. Questi sono tutti segnali che indicano che potrebbe essere il momento di separarsi dal vostro paio di lenzuola preferite.

Quando fate scorta di nuove lenzuola, assicuratevi di prenderne un paio di set. Ruotare le lenzuola tra un lavaggio e l’altro aiuta a ridurre l’usura che un singolo set subirebbe con più lavaggi. Quindi, se trovate un set che vi piace assolutamente, vale la pena di acquistarlo in blocco.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come coltivare il melograno in casa: semplici passi

Consigli per la casa: quando e come usare l’ammorbidente nel bucato

Leggi anche
Contentsads.com