Consigli per la casa: quando e come usare l’ammorbidente nel bucato

Gli ammorbidenti possono essere diversi: liquidi, fogli da usare nell'asciugatrice o palline riutilizzabili per l'asciugatura. Ecco tutti i procedimenti nel dettaglio.

Quando e come usare l’ammorbidente nel bucato? Ebbene, quando la maggior parte di noi pensa all’ammorbidente, immagina un grosso flacone di liquido che aggiunge profumo al bucato, ammorbidisce i vestiti e riduce l’elettricità statica. Le sostanze chimiche lubrificanti contenute negli ammorbidenti rivestono i tessuti per renderli più morbidi.

L’elettricità statica che si forma in un’asciugatrice automatica a causa di troppi elettroni liberi conferisce agli atomi dei vestiti una carica negativa.

Gli ammorbidenti contengono ioni cationici, o con carica positiva, e bilanciano gli elettroni e gli ioni per evitare l’elettricità statica. Possono essere liquidi, fogli da usare nell’asciugatrice o palline riutilizzabili per l’asciugatura.

  • L’ammorbidente liquido viene aggiunto alla lavatrice durante il ciclo di risciacquo. Aggiungendo l’ammorbidente durante il ciclo di risciacquo, il prodotto rimane nel tessuto per saturare e rivestire le fibre bagnate. Il liquido può essere profumato o non profumato. Gli ammorbidenti contengono ingredienti ammorbidenti e sostanze chimiche che aiutano a prevenire lo sbiadimento, lo stiramento e il pilling.
  • La maggior parte dei fogli per asciugatrice, realizzati in tessuto sintetico non tessuto, sono rivestiti con una soluzione di sale di ammonio quaternario o di ammorbidente a base di olio di silicone (profumato o non profumato). Il calore dell’asciugatrice scioglie l’ammorbidente permettendo al rivestimento di trasferirsi sui tessuti per renderli più morbidi al tatto.
  • Le palline per asciugatrice possono essere realizzate in fibre naturali (palline di lana) o in materiali sintetici. Non lasciano alcun tipo di rivestimento chimico sui tessuti per renderli più morbidi, ma riducono l’elettricità statica equalizzando elettroni e ioni. Anche le palline per asciugatrice in plastica funzionano colpendo ripetutamente il tessuto mentre si muove nell’asciugatrice, riducendo la rigidità del tessuto e rimuovendo i pelucchi.

Come usare l’ammorbidente liquido

Riempire il dispenser dell’ammorbidente

La maggior parte delle lavatrici dispone di un distributore di ammorbidente che può essere riempito per carichi singoli o multipli. Aggiungete l’ammorbidente liquido al distributore prima di selezionare i cicli di lavaggio, le dimensioni del carico e la temperatura dell’acqua. La guida della lavatrice contiene le istruzioni per il modello in uso. Se avete perso la guida, consultate il sito web del produttore per trovare le istruzioni.

Aggiunta manuale al ciclo di risciacquo finale

Se la vostra lavatrice non dispone di un distributore, aggiungete l’ammorbidente quando il tamburo della lavatrice è pieno d’acqua per il ciclo di risciacquo.

Utilizzate una pallina per il dispenser dell’ammorbidente

Se non riuscite a ricordare di aggiungere l’ammorbidente durante il ciclo di risciacquo, esistono sfere di plastica che erogano automaticamente l’ammorbidente. La pallina viene riempita con la quantità appropriata di ammorbidente liquido e aggiunta alla biancheria sporca.

Quando la lavatrice inizia a girare alla fine del ciclo di lavaggio, la sfera si apre e l’ammorbidente viene aggiunto ai capi bagnati mentre inizia il ciclo di risciacquo.

come usare l'ammorbidente per il bucato

Come usare i foglietti per asciugatrice

Caricare il bucato bagnato nell’asciugatrice

Scuotere ogni capo bagnato per ridurre le pieghe e metterlo nell’asciugatrice. Non sovraccaricare l’asciugatrice. I vestiti e i foglietti di carta asciugatrice devono avere spazio per muoversi liberamente.

Aggiungere il foglio

Mettete il foglio in cima al carico di biancheria. Aggiungerlo per ultimo aiuta a farlo circolare liberamente nell’asciugatrice senza che rimanga intrappolato tra i capi.

Rimuovere il foglio

Al termine del ciclo, rimuovere il foglio di asciugatura. Se si lasciano troppi fogli nel cestello, possono rimanere incastrati nel filtro della lanugine o bloccare una presa d’aria. Smaltire il foglio in modo corretto.

Come usare l’ammorbidente in palline

Caricare l’asciugatrice con il bucato bagnato

Caricare l’asciugatrice con il bucato appena lavato.

Aggiungere le palline

Aggiungete le palline di lana naturale o di plastica nel cestello sopra il bucato bagnato. Utilizzate due o tre palline per assorbire la maggior parte dell’elettricità statica. Rimuovere le palline alla fine del ciclo per poterle riutilizzare.

LEGGI ANCHE

Impilare la lavatrice e l’asciugatrice: è sicuro farlo?

Come capire se è arrivato il momento di cambiare le lenzuola

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come capire se è arrivato il momento di cambiare le lenzuola

Come lavare le trapunte fatte a mano: consigli per una biancheria perfetta

Leggi anche
Contentsads.com