Come decorare in stile etnico

Lo stile etnico è caratterizzato da colori intensi, materiali naturali e un mix tra moderno ed esotico che richiamano luoghi e terre lontane. In questo articolo, illustriamo i tratti distintivi dello stile etnico per chi desidera decorare la casa in questo stile.

Lo stile etnico è caratterizzato da colori intensi, materiali naturali e un mix tra moderno ed esotico che richiamano luoghi e terre lontane. Decorare casa in stile etnico può essere divertente per tutti coloro che amano viaggiare anche solo con la fantasia e conservare oggetti e souvenir di posti lontani.

In questo stile, non vi sono delle vere e proprie regole precise. Nonostante ciò, lo stile etnico si caratterizza per alcuni tratti distintivi. Scopriamo dunque come decorare la casa in stile etnico rispettando la vera essenza di questo stile.

Come decorare la casa in stile etnico: guida all’arredamento

La filosofia del “mix and match”

Lo stile etnico si basa sulla filosofia del “mix and match”, in cui il design contemporaneo minimal si incontra con elementi etnici e motivi tribali che ricordano terre lontane come quelle orientali e africane.

Dunque, non abbiate paura e osate con gli abbinamenti!

Materiali

La filosofia del “mix and match” si estende anche ai materiali. Il legno gioca un ruolo fondamentale nello stile etnico. Optate per mobili realizzati in legni scuri dalle linee morbide e imperfette.

Inoltre, sia per i mobili che per i complementi d’arredo, utilizzate materiali come bambù, rattan, pietra, metalli caldi e abbinateli a materiali come vetro e acciaio. Dimenticate invece qualsiasi oggetto in plastica: questa infatti, essendo un materiale di derivazione industriale, non si sposa affatto con lo stile etnico caratterizzato da materiali naturali.

Colori

Per quanto riguarda i colori, una caratteristica fondamentale dello stile etnico è il contrasto e la combinazione di colori. Cercate di accostare colori caldi e forti come rosso, blu, arancio, verde ai colori scuri del legno dei mobili. In questo modo, aggiungerete carattere e vivacità alla vostra abitazione facendo risaltare ogni elemento di questo stile.

Oggettistica e complementi d’arredo

I complementi d’arredo caratteristici dello stile etnico sono i tappeti, in particolare quelli artigianali, lampade etniche e lanterne, pouf e cuscini decorativi. Inoltre, arricchite i vostri ambienti con accessori quali statuette, maschere in legno, piante tropicali e candele dai profumi esotici. Ciò darà un vero e proprio sapore etnico alla vostra abitazione.

Conclusioni

Infine, ricordate che la caratteristica essenziale di questo stile è l’assenza di regole. Cercate di trovare il giusto equilibrio e giocate con abbinamenti e combinazioni di oggetti, colori e materiali e otterrete così un’abitazione che rispecchia a pieno lo stile etnico.

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La casa di Giulia De Lellis: dove si trova, interni e stile

Come apparecchiare una tavola romantica: tutti i consigli da seguire

Leggi anche
Contentsads.com