Palestra in casa: come aumentare la produttività

Il benessere in casa non è mai stato così stimolante.

La palestra in casa sta per diventare la nuova normalità. Se ci sono lezioni da imparare dall’ultimo anno e mezzo, forse la più grande è che il benessere ha la precedenza su tutto. Gli spazi di allenamento stanno diventando luoghi ispirati, mescolando forma e funzione in modi personalizzati.

Un’azienda che sta aiutando a rendere questo una realtà per molte case è Technogym.

L’azienda, infatti, eleva le attrezzature da palestra a mobili di design che meritano di essere messi in mostra, non nascosti in un angolo dimenticato. Realizzate in Italia con tecnologia all’avanguardia, ingegneria ergonomica e silhouette eleganti, queste sono più che semplici macchine da allenamento. Prendi spunto da queste tendenze di design e innovazione dal designer Karim Rashid, uno degli speaker di Technogym.

Durante una conferenza tenutasi a luglio a New York, Rashid ha parlato di come le palestre domestiche stiano diventando sempre più home-friendly. Ecco le tre tendenze che ha citato e che stanno contribuendo a rendere le palestre personali la nuova normalità.

L’attrezzatura da palestra sposa l’arredamento

Dato che gli architetti e i designer considerano sempre più la palestra domestica come un must-have invece di un’amenità, stanno progettando le case per adattarvi tapis roulant, cyclette e pesi. Il risultato è l’elevazione delle attrezzature per l’esercizio fisico allo status di mobili e decorazioni. “Quando entro in casa mia, il mio tapis roulant fa parte dell’arredamento, e mi piace questa sensazione”, dice Rashid. “Dovrebbe fondersi e confondersi”.

Ecco perché le attrezzature Technogym sono progettate per creare un flusso senza soluzione di continuità in un soggiorno o in una camera da letto. La sua linea Kinesis Personal sembra un’elegante scaffalatura a doghe di legno, ma è una palestra completamente funzionale con un elegante sistema a carrucole che è tanto efficace quanto discreto.

palestra in casa

Addio legno duro, benvenuto pavimento morbido

Invece di sfruttare un pavimento in legno, che si graffia e si usura nel tempo, Rashid preferisce una soluzione più performante.

“Quando vai in una palestra, c’è un pavimento morbido. Perché non averne uno a casa?”, dice. “Il mio ex loft ha un pavimento da ballo rosa chiaro. Il pavimento stesso è acustico, quindi non si sentono i vicini. È morbido, caldo e ti fa sentire bene quando ci cammini sopra”.

La scelta dell’attrezzatura

I manuali possono essere arcaici come i tomi cartacei. Quando si tratta di attrezzature per l’esercizio, la gente si aspetta una sorta di funzionalità plug-and-play. “Dovresti essere in grado di capire come usare un’attrezzatura immediatamente”, dice Rashid. “Sono salito su molti tapis roulant e non riesco a capire come posso inserire la mia altezza o il mio peso. Queste cose devono essere senza soluzione di continuità o i consumatori la rifiuteranno”.

Prendete il tapis roulant Technogym Run Personal, che come le altre macchine della linea, dispone di un ampio display touch-screen, altoparlanti integrati, programmazione dal vivo e una libreria di allenamenti guidati. Tutto quello che dovete fare è camminare sul terreno virtuale. Il punto di forza è la nuova console Technogym Live, ricca di sessioni guidate dall’allenatore su richiesta, percorsi di allenamento atletico e percorsi virtuali ambientati nella natura o in città reali. Inoltre, puoi usarla per accedere a TV, social media, Netflix e app.

Inoltre, osservare i propri movimenti allo specchio è molto importante per valutare la corretta esecuzione degli esercizi. Proprio per questo motivo, gli specchi da pavimento possono essere funzionali ed eleganti al tempo stesso.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Specchi da pavimento: eleganza in camera da letto

Lo zigzag può elevare il design nella tua casa

Leggi anche
Contents.media