Pier Silvio Berlusconi: la nuova casa a Portofino

Pier Silvio Berlusconi, secondogenito del fondatore di Forza Italia, ha acquistato Villa San Sebastiano, meravigliosa proprietà a Portofino.

Si chiama Villa San Sebastiano ed è una delle più esclusive proprietà di Portofino. Il nuovo proprietario è Pier Silvio Berlusconi, il secondogenito dell’ex premier, il quale non ha badato a spese per garantirsi un luogo di vita e villeggiatura così suggestivo.

Leggi anche: “Nuova casa da sogno per Jennifer Lopez e Ben Affleck

Locus amoenus di 1300 mq

La villa conta 9 camere, 7 bagni, piscina, uliveto, frutteto, vigneto e un’ampiezza di 1300 mq, tutti affacciati sul Golfo del Tigullio.

Il nome si deve alla vicina Cappella San Sebastiano e l’edificio è cinquecentesco, sebbene gli interni siano stati completamente rivisitati negli anni ’70. Il suo pregio principale è che da ogni finestra si gode di una vista eccezionale sul Golfo del Tigullio, la Baia di Paraggi e tutta Portofino.

Il locus amoenus acquistato da Pier Silvio Berlusconi è collocato su un terrazzamento situato proprio alle pendici del Monte di Portofino, località ove l’ad di Mediaset risiede da tempo con la famiglia, ogni qual volta si allontani da Milano.

Il legame tra Pier Silvio Berlusconi e Portofino

Pier Silvio Berlusconi, secondo Forbes, è il quarto uomo più ricco nel nostro Paese e, pur non amando particolarmente la luce dei riflettori, è ormai stabilito da tempo a Portofino, dove possedeva già una proprietà di lusso. In seguito a questa operazione – stimata da Repubblica intorno ai 20 milioni di euro – è ora proprietario di una delle più suggestive proprietà del centro ligure.

Sia lui che la sua compagna, la conduttrice Silvia Toffanin, lavorano a Milano ma si concedono spesso periodi nel genovese, assieme ai due figli.

La nuova villa di Pier Silvio Berlusconi

L’acquisizione sarebbe stata completata di recente, nei primi giorni di aprile. La splendida villa vanta una posizione invidiabile e al restauro degli interni ha pensato, negli anni ’70, la nota designer Gae Aulenti.

Le immagini raccontano di una villa da favola, che l’imprenditore avrebbe messo nel mirino da tempo. Per tal motivo, avrebbe bruciato ogni concorrenza sul tempo, muovendosi prontamente non appena la proprietà è stata messa in vendita.

Leggi anche: “La casa di Luciana Littizzetto: la villa al centro di Torino

Colpo d’occhio eccezionale

Villa San Sebastiano, immersa nel verde e affacciata sul blu dell’Adriatico, è una dimora straordinaria. L’architettura esterna è razionalista, ordinata e possiede geometrie pulite, decorata su buona parte del perimetro da una rigogliosa vegetazione rampicante.

Il parco circostante è ampio 1,3 ettari ed è tutelato, dal colonnato ricoperto in bouganville all’orto con frutteto che garantisce una piccola produzione di prodotti naturali. L’ampia piscina è stata ricavata nel luogo ove era stato piazzato, nel corso della Seconda Guerra Mondiale, il bunker dal quale un cannone di lunga gittata tedesco presidiava il Tigullio.

Pier Silvio Berlusconi San Sebastiano

Sono stati privilegiati materiali locali per le costruzioni e la casa versa in ottimo stato, secondo il sito specializzato Ville e Giardini.

Non sappiamo quando – e se – Pier Silvio Berlusconi ne farà la sua residenza principale. Se però dovesse prendere questa decisione, sarà ben lieto del suo investimento.

Scritto da Mattia Mezzetti
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mutuo prima casa e seconda casa: le principali differenze

Vita condominiale: i vantaggi di affidarsi a un amministratore di condominio professionista

Leggi anche
Contents.media