Il bagno secondo il Feng Shui: colori, forme e arredamento

Alla scoperta del Feng Shui, la filosofia cinese d'arredo fondata sul Chi, che porterà equilibrio nel vostro bagno

Armonia, pace, equilibrio: spopola sui social il Feng Shui, l’antica arte geomantica cinese secondo la quale la disposizione degli elementi architettonici e d’arredo influenzerebbero il nostro benessere interiore. Fulcro di questa filosofia è il Chi o Qi, ovvero l’energia vitale che permea ogni cosa.

Il Feng Shui, similmente alla filosofia Wabi Sabi, è caratterizzato da estrema semplicità e autenticità nelle forme e nei finish.

Bagno e Feng Shui

Secondo il Feng Shui, in particolare, sarebbe proprio il bagno il punto fondamentale della nostra abitazione, in quanto esso rappresenta l’ambiente dedicato alla cura più intima di noi stessi.

Scopriamo insieme come portare equilibrio nel nostro bagno, per fare il pieno di energie positive e vivere con ottimismo le giornate.9f2841bd32ba56f61f5d3658e72e1c92

Feng Shui: i punti cardine

La Posizione

Piccolo o grande non importa, purché sia al posto giusto! Per il Feng Shui il bagno non dovrebbe trovarsi al centro della casa e dovrebbe essere rivolto a Nord. Non dovrebbe, inoltre, affacciarsi sulla cucina, in quanto le energie positive di questa potrebbero essere assorbite e portate via dall’acqua. Stesso discorso vale per la camera da letto: meglio posizionare il bagno vicino al soggiorno o ad uno studio, quindi, tenendone rigorosamente la porta chiusa.

I Sanitari

Di vitale importanza per il Feng Shui sono i “cinque elementi”: legno, fuoco, terra, metallo e acqua. Quest’ultimo, dominante nel bagno, incarna il senso di ricchezza, purezza e vita; per esprimere pienamente il suo potenziale deve scorrere liberamente, portando via con sè tutte le nostre energie negative. Fondamentale, quindi, che i nostri servizi siano sempre in perfetto stato e se è necessario bisognerà ristrutturare l’intero bagno. Importante, inoltre, abbassare sempre il coperchio del water in quanto l’energia positiva potrebbe essere risucchiata dagli scarichi del bagno e dissiparsi.

Feng Shui: il design

Materiali e Colori

Il focus è sugli elementi naturali, largo quindi a marmo e quarzo per il top e lavandini; ceramica, pietra e vetro per le altre superfici. Consigliabile, inoltre, introdurre elementi legati alla terra, in quanto secondo il Feng Shui in grado di riequilibrare il potere dell’acqua: adatti quindi in bagno finimenti e accessori color beige, sabbia e terracotta. Vivamente consigliato il verde delle piante, come orchidee e il pothos.

Le Forme e la Luce

Per rassicurare e rilassare l’animo, sono consigliati arredi e sanitari smussati e dalle forme sinuose, in grado quasi di abbracciarci. Il Feng Shui consiglia in bagno luce soffusa, naturale e aria fresca: questi elementi, infatti, sarebbero considerati disinfettanti naturali in grado di dare una scossa alle nostre energie! In caso di bagno cieco però? Spazio a ventole per il ricambio dell’aria e diffusori di oli essenziali come quello alla lavanda.

Lo Specchio

Accessorio importantissimo secondo il Feng Shui è lo specchio, che deve essere scelto rotondo e grande, in grado di contenere il più possibile la nostra figura. Lo specchio è considerato un elemento fonte di energia e simboleggia forza e determinazione. Indispensabile, quindi, in ogni bagno che si rispetti, ricordando di non disporre mai due specchi uno di fronte all’altro.

207352206 1470493399966449 1040873515942483868 n 600x900

Scritto da Lara Armato
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Idee per arredare la cucina in stile rustico moderno

Come scegliere la vernice nera per pareti belle e audaci

Leggi anche
Contents.media