Home » Animali domestici » Come organizzare la casa con un gatto: consigli utili

Come organizzare la casa con un gatto: consigli utili

Volete adottare un amico peloso a quattro zampe? Che bello! Questi animali possono cambiare la vostra vita, rendendola più allegra e dolce. I gatti con le loro fusa e la loro costante voglia di coccole non vi faranno mai sentire soli. Vediamo però come organizzare la casa con la presenza di un gatto.

Come arredare la casa con un gatto

Quando accoglierete il gattino nella vostra dimora dovrete fargli percepire l’ambiente come casa sua. Ma come fare? Tranquilli, vi aiutiamo noi! Non dovrete spendere somme eccessive, dovrete solo conoscere bene le abitudini feline e avere un pizzico di creatività.

gatto

Ricordatevi che i gatti, nonostante siano amanti delle coccole, hanno bisogno della loro privacy quindi avranno bisogno di un posto nascosto da tutti dove poter dormire, una propria ciotola per il cibo e una propria lettiera non condivisibile. Vediamo quali sono gli elementi per arredare casa in modo accogliente per il vostro micio.

Albero felino

I nostri amici pelosi adorano stare in posizioni sopraelevate, per questo ciò di cui non potete fare a meno è l’albero felino. Questo lo potete comprare già fatto, con una colonna tiragraffi inclusa.

albero

Mensole o scalette

Usate la vostra fantasia e creatività per costruire delle mensole o scalette, in modo tale che il vostro micio si possa divertire a scalarle. Ricordatevi che un gatto può saltare da 5 a 7 volte la propria altezza, quindi prendete come riferimento queste misure per decidere dove posizionare le mensole o scalette.

mensole

Tiragraffi

I gatti non possono fare a meno di esercitare i loro artigli per consumarli, per segnare il territorio, per rilassarsi e fare stretching. Sistemate il tiragraffi in un posto frequentato abitualmente dal micio (vicino alla cuccia o lungo il percorso che porta alle ciotole del cibo e dell’acqua).

graffi

Tenete però presente che non tutti i gatti amano lo stesso modello, quindi se vedete che quello che hanno non viene utilizzato dovete cambiarlo o rischierete di farvi rovinare il divano o le poltrone.

Tane

Ai gatti piace trovarsi un nascondiglio dove appisolarsi in sicurezza e tranquillità, lontano da tutti. Nei negozi di animali trovate le tane, oppure potete creare voi questo spazio con una scatola di cartone.

cuccia

Lettiera

Se avete più di un gatto, avrete bisogno di più lettiere, una per ciascuno di loro. I felini, non amano condividere il bagno con nessuno. Esistono vari tipi di lettiere, quelle classiche di plastica non sono esteticamente bellissime, perciò se non avete abbastanza spazio dove nasconderle potete optare per modelli più discreti e belli da vedere.

lettiera

Ciotola

Se avete più di un amico peloso, la soluzione migliore è predisporre una ciotola per ognuno di loro. Perchè come abbiamo già detto, i felini non sono amanti della condivisione.

ciotola

Area giochi

Palline, piume, e tutti i piccoli giochi vanno distribuiti per la casa. Ma se avete abbastanza spazio vi consigliamo di organizzare un angolo apposta per l’intrattenimento, dove sistemare oggetti più ingombranti come i circuiti intelligenti o i tunnel.

palestra

Gattaiola

Se avete posizionato la lettiera fuori casa, in balcone o in giardino, o se volete lasciare libertà di entrare e uscire quando vuole al vostro gattino, ciò che vi serve è una gattaiola. Si tratta di una pratica porticina basculante che può essere montata sia sul vetro di una portafinestra che sul legno e che permette al gatto di uscire.

gattaiola

Piante

Prima di acquistare le piante per arredare la vostra casa fate una selezione, perché alcune sono velenose per il gatto. Vi consigliamo di optare per l’erba gatta. Questa è molto gradita dal felino perché lo aiuta a eliminare i boli di pelo dallo stomaco.

erba

Essendo un animale territoriale il gatto ha bisogno di organizzare le sue attività in spazi ben definiti per il suo benessere psico-fisico. Questo benessere può essere alterato da traslochi, perchè perde tutti i suoi punti di riferimento territoriali, ritrovandosi in un luogo per lui totalmente sterile. Oppure dalla non possibilità di uscita del gatto dalla casa, manifestano disagi psicofisici.

Scritto da redazione online
Tag

Lampade da tavolo fai da te con il riciclo: fantasia e risparmio

Castiglioncello, in vendita la villa di Alberto Sordi: quanto costa?

Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.