La casa di Chiara Ferragni a Los Angeles: uno stile stelle e strisce

L'influencer è pronta a dire addio alla sua villa americana, scopriamo gli interni della casa di Chiara Ferragni a Los Angeles.

Influencer da 22,4 milioni di follower. Chiara Ferragni in appena 10 anni è diventata un’imprenditrice digitale con un piccolo impero finanziario nel settore luxury. Prima della gravidanza divideva la sua vita tra l’Italia e l’America. Scopriamo la casa di Chiara Ferragni a Los Angeles.

Chiara Ferragni: come nasce un’imprenditrice digitale

Chiara Ferragni nasce a Cremona il 7 maggio 1987; qui vive con la sua famiglia prima di trasferirsi a Milano per studiare Giurisprudenza all’Università Bocconi. Da sempre amante nella moda inizia quasi per gioco a postare sui social di quel periodo foto e video dei suoi vari look.

La svolta arriva nel 2009 quando, insieme all’ex, crea il blog The Blonde Salad.

Una sorta di diario digitale nel quale condivideva le sue esperienze e, soprattutto i suoi look. Il mondo della moda impiega poco a notarla. Dalla pubblicazione di The Blonde Salad passano appena tre mesi dal primo invito alla Milano Fashion Week. Questo è solo l’inizio, da quell’evento i follower sono aumentati e con essi le attenzioni dei media. I marchi di moda cominciano a contattarla per delle collaborazioni, ma Chiara è sempre molto attenta nella scelta dei brand coi quali collabora, in quanto non ha intenzione di andare contro quei principi che l’hanno resa quella che è.

Nel 2011 il suo marchio diventa una vera e propria società: TBS Crew Srl posseduta al 55% da Chiara. Il successo di Chiara viene autentificato nel 2015 quando l’Harvard Business School avvia un case study per analizzare il successo del suo blog.

She’s the boss” queste sono le parole dei suoi collaboratori. Chiara Ferragni è una vera e propria dirigente e nonostante i numerosi impegni è riuscita a trovare il giusto equilibrio tra vita lavorativa e vita privata. Difatti dal 2018 è sposata con il rapper Fedez e i due sono genitori del piccolo Leone.

chiara ferragni casa los angeles

Chiara Ferragni: addio Los Angeles

Chiara ha acquistato la villa di Los Angeles nel 2017 per avere una base durante i suoi viaggi lavorativi in America. Tra l’altro l’influencer, per un certo periodo ha vissuto nella soleggiata LA. Proprio qui è nato il piccolo Leone e ha passato i primi mesi di vita.

Tuttavia il desiderio di vivere vicino alla famiglia e di dare al figlio uno stile di vita europeo ha spinto Chiara a trasferirsi definitivamente a Milano. Il desiderio è quello di mettere in vendita la villa di Los Angeles così da poter acquistare una casa vicino Milano dove poter trascorrere momenti di relax al di fuori del caos cittadino. Secondo alcuni la coppia avrebbe già scelto la dimora per le vacanze e la scelta dovrebbe essere ricaduta su Villa Barzaghi, a Bellagio sul Lago di Como. Questo ovviamente non è un addio definitivo, infatti Chiara torna molto spesso negli States per i suoi numerosi impegni lavorativi.

casa chiara ferragni los angeles

Casa Chiara Ferragni Los Angeles

Ma ora addentriamoci all’interno di questa dimora, che presto verrà messa in vendita. Sconosciuti sia il prezzo dell’immobile sia la data in cui verrà messa in vendita. L’unica cosa certa è che i Ferragnez non abiteranno più in quella villa ma si godranno il loro super attico a City Life. Prima che venga messa in vendita diamo uno sguardo al suo interno e all’arredamento scelto dall’influencer.

casa chiara ferragni los angeles

Soggiorno e cucina un unico open space

La casa a Los Angeles di Chiara Ferragni si apre con un luminoso open space che comprende il soggiorno e la cucina. Predominanti sono i toni del bianco che ritroviamo nel divano in tessuto angolare e nelle sedie intorno al tavolo in legno che funge da separé tra la zona living e la cucina. Il pavimento è ricoperto da un elegante parquet chiaro. Anche il legno ricorre spesso in questo ambiente, difatti all’ingresso troviamo una cassettiera in legno antico.

casa chiara ferragni los angeles

In cucina domina il bianco. Pratica è la scelta di sistemare una zona a isola con ripiano in marmo e degli sgabelli, perfetta per la preparazione dei pasti. Il tocco di design è dato dai tre lampadari sospesi in metallo posti proprio sopra la zona isola. In cucina è presente una porta finestra che dà direttamente sul giardino.

casa chiara ferragni los angeles

La camera da letto

La camera da letto è molto semplice, composta da un letto matrimoniale, una specchiera e una cassettiera sui toni del blu. Anche qui ritroviamo il parquet presente nel resto della casa. Tocco chic dato dalla poltrona in velluto rosa che si trova ad angolo.

casa chiara ferragni los angeles

La cabina armadio

Chiara Ferragni è conosciutissima anche per la sua collezione personale di scarpe, borse e abiti tutti griffatissimi. Ovviamente a Los Angeles non poteva mancare una cabina armadio degna di ospitare il piccolo tesoro posseduto dall’influencer. Si tratta di una vera e propria stanza, arredata con delle scaffalature in legno dove poter custodire tutti i suoi preziosi abiti e accessori.

casa chiara ferragni los angeles

Il bagno

Nel bagno due sono gli elementi predominanti: il marmo e la carta da parati stile jungle. Si tratta di una scelta davvero moderna che dà un tocco wilde a un ambiente insolito come il bagno. Difatti questa carta da parati verde fa da contrasto con il resto del mobilio interamente bianco.

casa chiara ferragni los angeles

Le idee da copiare

Chiara Ferragni da brava influencer lancia nuovi trend anche per quanto riguarda l’arredamento di casa. Andiamo a vedere quali idee si possono copiare dalla sua villa a L.A.

Zone contrasto in soggiorno

Innanzitutto, Chiara sa quanto è importante il colore. Quindi in soggiorno è andata a creare delle zone che si distaccassero dal bianco che predomina l’ambiente. Come ha fatto? Prima di tutto ha scelto dei cuscini con richiami naturali e inoltre ha posizionato due poltroncine in velluto verde così da richiamare il motivo dei cuscini. Altra scelta molto intelligente è quella di sistemare un secondo divano nella zona conversazione di diversa fattura e materiale, difatti questo secondo divano è di pelle marrone. Una scelta perfetta che si abbina al tavolino. Tavolino insolito in quanto si tratta di un vecchio baule restaurato e utilizzato come coffee table.

idee da copiare

Luci neon

Altra idea da copiare assolutamente è quella di illuminare una parete con una scritta neon. In commercio se ne trovano moltissime e potranno dare alla tua casa un tocco molto American style.

casa chiara ferragni los angeles

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Bonus impianto elettrico 2021: una guida completa

Come scegliere il tavolo da pranzo: una guida utile e completa

Leggi anche
Contents.media