Villa Barzaghi Civenna: alla scoperta della splendida villa in vendita

Il lago di Como presenta sulle sue sponde splendide dimore, villa Barzaghi a Civenna è una di queste.

A luglio 2020 è apparso un annuncio che farebbe gola a chiunque. Protagonista di tale annuncio immobiliare è un splendida villa in stile Liberty a Civenna sul Lago di Como. Possedere una villa sul lago tanto caro al Manzoni è un sogno comune, realizzabile per pochi a causa dei prezzi da capogiro.

Non è un caso che gli abitanti in questa zona siano, la maggior parte, super vip del calibro di George Clooney e consorte con la loro splendida Villa Oleandra e Villa Margherita o Robert Pattison con il suo magione a Menaggio. Ma passiamo alle case invendute. L’annuncio parla di Villa Barzaghi che si trova a Civenna.

Villa Barzaghi: splendore ottocentesco

Si tratta di una villa storica, costruita a fine Ottocento secondo l’estetica dello Stile Liberty. Ancora oggi si conserva in tutto il suo splendore prettamente storico.

All’esterno presenta un colore giallo paglierino e alcune parti sono in pietra. La cosa che colpisce maggiormente è l’ampio terrazzo situato al secondo piano, dotato di un colonnato. La superficie della villa è di 1300 metri quadri e si sviluppa su 4 livelli ed è circondata da un giardino di 4 ettari che dà all’abitazione la giusta privacy oltre a regalare, a chi vi abiterà, la sensazione di essere totalmente immersi nella natura.

Gli ingressi della villa sono molteplici, il più suggestivo è quello sulla veranda che ospita un salottino con vista lago. Non uno ma diversi sono i locali adibiti a soggiorno, tutti decorati da preziosissimi affreschi. A pian terreno sono, inoltre, presenti una grande cucina uno dei 12 bagni. Attraverso un’elegante scalinata in marmo si giunge al secondo piano della dimora che ospita alcune delle camere da letto (la villa, in totale, ospita 25 locali). Inoltre è presente un seminterrato adibito a cantina e zona lavanderia.

Stile Liberty: alcune informazioni

Lo Stile Liberty o Art Nouveau è un movimento artistico e filosofico che si sviluppa a partire dalla fine dell’Ottocento e i primi anni del Novecento in Francia. La sua influenza ha riguardato le arti decorative, l’architettura e la pittura. In Italia lo Stile Liberty prende anche il nome di Arte Floreale e si tratta di uno stile trasversale, derivante dall’Art Déco. L’obbiettivo era quello di opporsi all’industrializzazione che stava prendendo piede in quegli anni e che dava vita a oggetti banali, prodotti in serie. Gli appartenenti al gruppo Liberty avevano come missione quella di decorare tali oggetti, rendendoli a loro modo unici nel loro essere. Le decorazioni prevedevano colori pastello e la raffigurazione di fiori, frutta, anfore, corone d’alloro, uccelli del paradiso, donne angelicate che ricordano i poemi del Dolce Stil Novo; da qui la denominazione di Stile Floreale. Questo stile troverà la sua massima espressione negli annunci pubblicitari dell’epoca.

villa barzaghi civenna

Villa Barzaghi: l’interno

Al suo interno la casa mantiene uno stile classico, in perfetta linea con il periodo storico in cui è avvenuta la sua costruzione. Vediamo alcune stanze e il loro arredamento dal fascino storico.

La veranda

La veranda da cui è possibile accedere alla villa presenta una pavimentazione in pietra e ampie vetrate circondate da infissi in legno bianco. In questo ambiente il pezzo di maggior valore è, sicuramente, la cassettiera d’epoca, che in tutto il suo splendore conserva intatta la storia dell’abitazione.

Il soggiorno

Uno dei soggiorni è arredato con un’elegante carta da parati floreale, in linea con lo Stile Liberty. Qui il pezzo prezioso è un tappeto persiano che occupa la maggior parte della superficie della stanza.

La sala da pranzo

La sala del pranzo declinata secondo le tonalità del verde è molto ampia, al centro è presente un lungo tavolo da pranzo circondato da sedie con rifiniture in vimini. I muri sono decorati con preziosi affreschi, sempre sui toni del verde.

La cucina

La cucina è abbastanza datata, il mobilio è ancora in legno e il pavimento è un cotto. In questa stanza il pezzo da invidiare e ad alto livello storico è il camino perfetto per delle preparazioni d’altri tempi.

La camera da letto

Le camere da letto sono arredate con un’eleganza d’altri tempi. I muri presentano, come la sala da pranzo, preziosissimi stucchi e affreschi. L’arredo prettamente in legno dà l’idea di trovarsi all’interno della camera da letto di quale duca o duchessa del tardo Ottocento.

Villa Barzaghi: l’indiscrezione

Secondo alcune fonti ben informate tra le quali il vicesindaco di Bellagio, Luca Galli, niente meno che Chiara Ferragni e Fedez sarebbero interessati alla bella villa sul Lago di Como. Non vi sono, per il momento conferme, ma diverse voci dichiarano di aver visto i Ferragnez far visita a Ciavenna per ben due volte. Si vocifera addirittura di un’offerta di 3 milioni di euro per accaparrarsi la villa che ha un valore complessivo di 2.950.000 euro.

Insomma sembrerebbero davvero intenzionati ad acquistare Villa Barzaghi. Ovviamente si parla solo di ipotesi, per il momento non vi è ancora nulla di ufficiale e i diretti interessati non hanno né confermato né smentito le voci a proposito di un loro possibile acquisto. L’unica cosa certa è il desiderio, da parte della coppia, di mettere in vendita la casa di Los Angeles per poterne acquistare una vicino Milano dove poter trascorrere momenti di relax in compagnia del resto della famiglia.

Proprio Chiara in una sua storia su Instagram aveva espresso il desiderio di acquistare una villa sul Lago di Como. Sogno o velata conferma alle voci che si susseguono sul loro conto?

villa barzaghi

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Divano di velluto: quale scegliere tra le nuove tendenze

Tendenze arredo outdoor 2021: tutte da scoprire

Leggi anche
Contents.media