I colori adatti per gli ambienti piccoli

Qui, una sintesi con vari consigli su quali colori utilizzare per le pareti delle piccole stanze in casa vostra.

Quando acquistiamo uno stabile, un appartamento, una villa o quello che si preferisce, una delle scelte più rilevanti oltre all’arredo della casa è sicuramente la scelta dei colori più adatti agli ambienti piccoli e grandi. Infatti solitamente si cerca di rendere i colori vivaci e caldi, o eleganti e raffinati in base alle proprie preferenze.

Sono sconsigliati i colori scuri perché riducono la profondità della stanza e quindi, trattandosi già di una stanza piccola, incombe il rischio di ridurla ulteriormente. Un altro criterio per la cernita dei colori è l’attenzione ai singoli locali della casa. Il soggiorno, magari sarebbe ottimale renderlo elegante ed accogliente per gli ospiti, mentre nelle camere da letto vale la pena sbizzarrirsi e sfruttare ogni sfumatura della personalità di chi vi alloggerà.

Il lavoro di architetti e designer ha sviluppato tantissimi motivi ed accostamenti interessanti per colpire l’occhio anche dei più scettici.

piccola camera da letto bianca

Colori acromatici adatti per gli ambienti angusti

Negli ambienti più ridotti i colori si adattano, come anticipato, prima di tutto alla vostra personalità, e poi allo stile. Come nella musica, nella moda, nella vita, lo stile deve essere parte integrante e inconfondibile della vostra camera. Il colore bianco ha forti potenziali: da’ l’effetto visivo che la camera sia più grande e riflette anche la luce, illuminando meglio la stanza. Il modo migliore per valorizzare il bianco è accostandolo con mobili e decorazioni di colore raggiante (come il giallo o il verde chiaro). Il nero e il grigio si abbinano ovunque, con qualunque stile. Il nero tuttavia non è il massimo per gli ambienti stretti a meno che non si è abili nell’illuminazione della stanza, mentre il grigio si sposa bene in tutti i casi. Un altro “jolly” tra i colori per la vostra stanza è quello del legno che si adatta a qualsiasi arredamento.

stanzino bianco

Colori sgargianti per ambienti ridotti

Come il grigio, l’altro colore con il quale non si sbaglia mai è il legno. Così come gli altri colori tenui anche il legno illumina meglio la stanza. I colori classici invece, esiste il rischio che possano stufare a lungo termine, ma per questo ci sono vari accorgimenti. Il colore freddo più versatile è il blu. Preso in ogni sua gradazione, il blu si sposa meglio con i colori caldi, ed è calzante sia come pigmentazione per la camera da letto, per una cucina moderna o per un bagno. Il rosso, invece, se scelto con attenzione può dar risultati assai soddisfacenti. I colori un po’ più chiari come l’arancione ed il giallo vanno bene negli ambienti stretti poiché rinvigoriscono la luminosità della camera ma stando attenti a bilanciarli con altri colori. Infine ha una sua dignità anche il colore viola per le stanze piccole. Certo il problema è sempre quello della luminosità, ma l’eleganza del viola e delle sue tonalità darà un tocco di classe al vostro stanzino.

minuscola camera da letto

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Arredamento moderno con pavimento in cotto

Idee per realizzare un centrotavola perfetto per Pasqua

Leggi anche
Contents.media