Come arredare una perfetta camera da letto primaverile

I consigli per portare la natura in una camera da letto primaverile: idee per l'arredo.

Con la fine del freddo inverno, finalmente arriva un po’ di primavera a risvegliarle i colori accesi e la voglia di stare a contatto con la natura. Queste sensazioni di rinnovo e vitalità si proiettano anche sull’arredamento e lo stile della nostra casa: come fare per arredare una camera da letto primaverile?

Camera da letto primaverile

Arredare la camera con il cambio delle stagioni permette anche di rinnovare l’ambiente ciclicamente o, se d’inverno senti la mancanza della primavera, puoi portarla nella tua camera da letto con pochi aggiustamenti.

Piante e fiori

Questa stagione offre una grande varietà di piante e fiori, di tutti i tipi e le dimensioni. A discapito di chi dice che le piante in camera non facciano bene, i fiori e le piante hanno la capacità di ridurre l’umidità dell’ambiente: un aspetto fondamentale per il riposo in camera, soprattutto andando verso il caldo estivo.

Tra i fiori in vaso, le preferite sono sicuramente le orchidee, eleganti e colorate. Se vuoi dare un tocco esotico e orientale alla tua camera, puoi optare per i rami di ciliegio, simbolo giapponese della primavera.

I vasi in vetro sono i più raffinati ma, per chi desidera aggiungere un tocco in più, si può optare per vasi meno ordinari utilizzando innaffiatoi, scatolette di latta, contenitori in vetro o altri oggetti riutilizzabili.

primavera in camera da letto

Per le piante, la scelta può ricadere su quelle rampicanti: facili da trovare ed estremamente decorative, trasformano la tua camera in un giardino misterioso.

Se il pollice verde non fa per te, le piante e i fiori finti vanno benissimo e sono un’ottima soluzione pratica e non meno elegante. Possono essere posizionati su mobili o mensole, attorcigliati sulla testiera del letto o posizionati sul lampadario.

I colori

I colori sono un altro elemento che può cambiare l’aspetto della tua stanza: per rendere una camera primaverile serviranno colori freschi e brillanti. Che si tratti di copri letti, lenzuoli, tende o cuscini le colorazioni da prediligere sono quelle pastello, leggere e delicate. Il verde, protagonista della stagione, non può mancare.

Oltre ai colori tinta unita, le fantasie floreali sono perfette per biancheria o tende.

primavera in camera da letto

Le decorazioni

Alcuni elementi della stanza, come il colore delle pareti, non possono essere cambiati facilmente ma le decorazioni saranno abbastanza per cambiare l’intero aspetto della stanza.

I cuscini e i tappeti possono essere sostituiti facilmente da altri con colori piè chiari e brillanti o fantasie floreali. L’aggiunta di vasi o di decorazioni a parete, come una carta da parati, sono una soluzione semplice e veloce. Si può optare, altrimenti, per stampe da finestre: ne esistono di tutti i tipi, floreali o carte adesive che creano giochi di luce sfruttando la fonte naturale.

camera da letto e primavera

Le lampade

Modificare le lampade o le abat-jour sui comodini è un’altra soluzione per donare un tocco primaverile alla camera.

L’illuminazione è uno degli aspetti fondamentali in una camera, ancor più per una camera da letto primaverile. Se non desideri acquistare nuovi oggetti, puoi optare per crearli da te: basterà munirsi di una lampadina abbastanza grande e una corda per appenderla al soffitto, dopo di che, al suo interno, si inseriscono lucine e alcuni fiori.

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come ricreare il proprio ufficio a casa

La casa di Simona Ventura a Milano: dove vive la conduttrice

Leggi anche
Contents.media