Come aggiustare una zanzariera incastrata: la guida fai da te

Una zanzariera può incastrarsi per molteplici motivi. Ecco quali sono le cause principali e come risolvere in pochi passi.

Se non sapete come aggiustare una zanzariera incastrata, assicuratevi di leggere questa breve guida. Vi spiegheremo quali sono le cause principali e come riparare queste zanzariere a rullo. 

Come aggiustare una zanzariera incastrata

Controllare le guide laterali

Spesso capita che la zanzariera non riesca a scorrere con fluidità e che si blocchi, talvolta con delle orribili pieghe e il rischio conseguente di danneggiare tutto. 

Controllate le guide laterali, che talvolta modificano il movimento della rete.

Assicuratevi anche che non ci siano nidi d’insetti a intralciare il percorso. Tra le altre cause troviamo una molla scaricata o i tappi copri viti usurati. In questo caso, per riparare la zanzariera a rullo vi basterà comprare i pezzi di ricambio e sostituirli

Controllare la sporcizia ed eventuali detriti

A volte la causa principale dipende dall’accumulo di polvere o detriti. Queste zone raccolgono molta polvere e spesso è difficile da togliere. Procuratevi un pennellino che sia in grado di penetrare nelle zone più difficili e rimuovete eventuali detriti o polvere. 

Nel caso non riusciste a risolvere, vi consigliamo di rivolgervi a uno specialista. A volte la guida potrebbe subire dei danni irreparabili ed è necessario sostituire completamente la zanzariera. Ciò dipende ovviamente anche dal loro meccanismo e dal loro modello, quindi è impossibile generalizzare.

come aggiustare zanzariera incastrata consigli

Come aggiustare una zanzariera strappata

Anche in presenza di piccolissimi fori le zanzare possono intrufolarsi e dare molto fastidio. In questo caso, innanzitutto è necessario pulire la parte rotta. Successivamente, sarà necessario raddrizzare i fili rotti ai bordi del foro e, infine, utilizzare la colla per riparare la parte danneggiata.

Una soluzione ancora più veloce ed efficace consiste nell’acquistare dei veri e propri rotoli di scotch che, in realtà, sono pezzi di zanzariera a tutti gli effetti. Non dovrete fare altro che staccarne un pezzo, togliere l’adesivo e attaccare il nuovo pezzo sia davanti che dietro il foro. 

In caso di grandi strappi, sarà necessario prendere le misure del foro e acquistare una maglia più grande dello strappo. Successivamente dovrete intervenire con un ago o una pinzetta, in modo da unire la toppa alla rete. 

LEGGI ANCHE:

Scritto da Stefania Netti
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come aggiustare una zanzariera strappata: consigli fai da te

Le case al mare più belle d’Italia: la classifica

Leggi anche
Contentsads.com