Casa green: come arredare in modo ecosostenibile

Casa ecosostenibile: le soluzioni e i consigli per arredare una casa rispettando l'ambiente.

Vivere rispettando l’ambiente è uno stile di vita che molte persone cercano di assumere per migliorare la loro salute ma anche la salute della terra che ci ospita. Assumere questo pensiero si traduce in tutti gli aspetti della vita quotidiana e la casa fa parte di questi aspetti: come fare per arredare casa in modo ecosostenibile?

Arredare in modo ecosostenibile

La nostra casa e l’arredamento rispecchiano la nostra personalità e lo stile di vita: chi desidera vivere meglio e in modo sostenibile può farlo anche attraverso la sua casa. Materiali biodegradabili, risparmio energetico e materiali riciclati sono alcune delle soluzioni ecosostenibili che fanno parte dell’arredare casa.

Una casa ecologica viene progettata appositamente per la sua funzione; costruita utilizzando materiali naturali, efficienza energetica, riduzione dei consumi e la scelta di energie rinnovabili.

I materiali

Per arredare una casa ecosostenibile la prima scelta riguarda i materiali. Da prediligere sono i materiali naturali, come il legno e il bamboo. Il pavimento in legno è oltretutto una scelta di stile impeccabile, semplice ed elegante, si adatta a tutti gli stili. Il bamboo è un’alternativa al parquet tradizionale, più resistente e anche più economico rispetto al legno. Inoltre, il bamboo è un ottimo prodotto per costruire mobili o arredi di diverso tipo.

casa sostenibile: come arredare

Per l’isolamento delle stanze si possono utilizzare la lana minerale o il sughero; altri materiali semplici e naturali con grandi capacità sono l’argilla o la canapa.

Per quanto riguarda materiali più resistenti e totalmente atossici, troviamo la pietra e il marmo.

Gli arredi

La scelta dell’arredo non è mai facile, soprattutto se si vogliono combinare stile e sostenibilità, ma non si tratta di un’impresa impossibile. Esistono 3 diverse soluzioni che permettono di scegliere l’arredo risparmiando sul costo e sull’inquinamento:

  • Arredi di seconda mano: il riciclo degli oggetti è la scelta principale per chi desidera dare una mano all’ambiente. Il mondo dell’usato è molto ampio e permette di arredare la casa con lo stile desiderato.
  • Oggetti di recupero: scegliere oggetti e mobili destinati al cassonetto e dare a loro una nuova vita, permette di risparmiare e di arredare la propria casa con complementi d’arredo originali e unici.
  • Mobili con materiali riciclati: gli oggetti e i complementi creati con materiali riciclati contribuiscono a donare un tocco personale alla casa e a proteggere il pianeta.

come arredare ecologicamente

Energie a basso consumo

Anche nella scelta degli elettrodomestici possiamo indirizzarci verso la sostenibilità e un minor consumo di energia elettrica: aspirapolvere, lavatrice, frigorifero devono essere a basso consumo. Gli elettrodomestici più ecologici hanno un maggior costo rispetto ai normali apparecchi elettrici ma, avendo un basso consumo, ci permettono di risparmiare sulle bollette.

La soluzione più intelligente è optare per energie rinnovabili: l’istallazione di pannelli fotovoltaici permettono di convertire l’energia solare in energia elettrica. Si tratta di un’opzione che, oltre a permettere di risparmiare sui costi, aiuta a ridurre le emissioni nocive e l’effetto serra contribuendo al rispetto dell’ambiente.

arredare e sostenere l'ambiente

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La bellissima casa dell’attaccante argentino Mauro Icardi a Milano

Come arredare una stanza buia: le 5 cose da sapere

Leggi anche
Contents.media