Immergersi in un mondo parallelo: come creare un angolo lettura a casa

Idee e consigli su come creare un perfetto angolo lettura in casa per abbandonare la vita frenetica di tutti i giorni.

Nelle case dei grandi lettori è necessario avere uno spazio dedicato solo alla lettura: un angolo lontano da schermi o cellulari, calmo e rilassante, dedicato unicamente alla tranquillità. Ritagliare uno spazio dedicato solo a questa passione potrebbe cambiare il tuo modo di vivere e anche invogliarti di più: come creare un angolo lettura in casa?

Come creare un angolo lettura in casa

Per creare un angolo lettura perfetto, sarà necessario porre l’attenzione su determinati elementi. Ma essendo una zona personale, bisognerà metterci un po’ del nostro stile.

Per creare una zona lettura comoda andrà scelto prima di tutto l’angolo da dedicare, che sia in salotto, in camera o in veranda. Se vogliamo un posto comodo e confortevole, dovremo pensare anche alla funzionalità e praticità: sarà molto importante scegliere la giusta seduta.

Lo stesso varrà per altri elementi, quale l’illuminazione e altri fattori.

L’angolo da scegliere

Prima di creare il nostro angolo lettura, dovremo scegliere il punto perfetto.

Tra tutte le stanze della casa, quella che si presta maggiormente è il soggiorno: di per sé il soggiorno è un luogo rilassante e dedicato al piacere, oltre a essere, solitamente, la stanza più ampia della casa.

angolo lettura: come arredarlo

In alternativa, sarà possibile utilizzare la camera da letto o qualche angolo in corridoio, se gli spazi lo permettono. Un’altra soluzione può essere il sottoscala: un luogo che spesso rimane vuoto e inutilizzato, può diventare un perfetto angolo lettura.

La scelta del posto dovrà avere, preferibilmente, una fonte di luce naturale. Per questo motivo, un buon posto lettura è vicino alla finestra o addirittura sotto la finestra.

La seduta

Uno degli elementi fondamentali per un angolo lettura è la seduta da scegliere. Per godersi al massimo il piacere di leggere serve essere comodi e a proprio agio.

Anche in questa situazione, la scelta dipenderà soprattutto dalla preferenza della persona. In ogni caso, la via di mezzo più confortevole sarà scegliere una poltrona. Una poltrona abbastanza ampia e ben imbottita aiuterà a trovare la posizione perfetta per la lettura.

arredare una zona lettura

Da posizionare a lato, uno sgabello o poggiapiedi per allungarsi e posizionarsi ancora più comodamente.

In alternativa alla classica poltrona, si può scegliere una seduta da appendere al soffitto: particolari e originali, sono una soluzione molto comoda e adatta per un angolo lettura.

Tavolino e libreria

Gli altri due elementi da prendere in considerazione sono un tavolino e una libreria.

Un piccolo tavolino da posizionare accanto alla seduta sarà sicuramente una scelta intelligente, per appoggiare i libri o la tazza di caffè latte.

angolo lettura in casa

D’altra parte, in un angolo lettura come può mancare una libreria: oltre a decorare e arredare ancor di più la tua zona relax, sarà anche molto utile avere a portata di mano tutti i libri necessari. Non solo, una libreria può essere una soluzione polifunzionale: oltre a raccogliere i libri, può essere posizionata come divisore tra la zona lettura e il resto della stanza.

L’illuminazione

Ultimo aspetto da tenere in considerazione sono le fonti di luce. Se la stanza non è abbastanza luminosa, o ti piace leggere di sera, serve pensare alla giusta lampada.

Angolo dedicato alla lettura

La tipologia più comoda e corretta è il modello con faretto orientabile, da adagiare sul tavolino o direttamente sul pavimento.

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come scegliere i migliori tavoli allungabili da esterno

Arredare senza spendere: mobili fai da te con il riciclo

Leggi anche
Contents.media