Come esporre i fiori per portare una vivacità naturale alla casa

Colori vibranti e spazi naturali in casa. Un profondo tocco di relax ed eleganza.

Natalia Miyar, esperta d’interni e designer, rivela i suoi consigli per esporre i fiori in casa, al fine di portare colori vibranti e una sensazione naturale agli interni. Fiori, alberi e piante sono usati in abbondanza nel design di Natalia, sia nei progetti dei suoi clienti che a casa sua.

Introdurre la flora è un modo chiave per promuovere una sensazione di benessere, permettendo alla casa di essere uno spazio ristoratore e rinvigorente.

Natalia divulga le sue tecniche preferite per creare look contrastanti, dal mettere peonie di carta in vasi di ceramica per un effetto morbido e romantico, al piantare alberi in vasi di bronzo per un look più audace. Gli strumenti chiave includono l’esposizione di rami di grandi dimensioni per fornire un focus centrale.

Non solo: è previsto anche l’uso di alberi e piante per creare un giardino interno. La scelta di colori d’accento per i fiori e i vasi può legare insieme un meraviglioso schema.

Rami e fogliame da tavolo

“I rami fioriti stanno meglio in vasi alti per completare le stanze con soffitti alti. Lasciateli cadere naturalmente perché, a differenza dei fiori, i rami non hanno bisogno di essere sistemati per apparire al meglio”. Permettetevi di osare alla grande nei corridoi e nelle aree di soggiorno a pianta aperta, e usate rami drammatici su un tavolo per ancorare una stanza.

Usare il fogliame può anche essere economico, perché i rami tendono a durare molto più a lungo dei fiori e costano meno. Tra l’altro, portano una grandezza terrosa quando sono esposti in un vaso di ceramica scultoreo.

Esporre i fiori in casa

“I fiori appartengono ad ogni stanza. Mi piace abbinare la floristica vibrante con vasi di grande effetto, in modo da infondere agli spazi un colore d’accento. Lasciare che i fiori si aprano completamente quasi fino al punto di appassire: questo è il momento in cui si rivela il loro vero romanticismo”. In questo caso, le rose possono dare un meraviglioso impatto alla casa.

Natalia lavora a stretto contatto con John Carter Flowers, che modella intuitivamente i concetti di design attraverso l’uso dei fiori. In un recente progetto in una villa londinese, i fiori lilla sono stati scelti per legare insieme le sfumature del viola in una camera da letto principale.

I fiori preferiti di Natalia includono ortensie rosa, amaryllis bianco brillante e peonie vibranti per i comodini.

esporre i fiori in casa 1200x675

Esporre i fiori con un giardino interno

“Portare la natura all’interno è un look che mi piace molto, è come avere un elemento del giardino nello spazio abitativo. Oltre al fatto che le piante hanno una qualità che purifica l’aria, danno un aspetto pulito e organico, aggiungendo anche un senso di relax in una stanza altrimenti glamour”.

L’uso di alberi e piante di grandi dimensioni in una stanza porta l’esterno all’interno. Natalia è influenzata dal suo ambiente naturale nel suo lavoro, e crede che le combinazioni che esistono in natura si traducano perfettamente negli interni. Portare le piante all’interno arricchisce una tavolozza organica e aumenta l’energia rinvigorente in una stanza. Uno splendido tocco di relax che dura tutto l’anno.

Esporre i fiori: Begonia Rex

Usate la Begonia Rex, una foglia altamente variegata nei toni melanzana, crema e verde, e che funziona bene da sola. Completate le piante individuali con piante rampicanti come l’edera e il filo di cuori per dare vita a una libreria o a una falegnameria. Un altro elemento chiave da considerare è la scelta del vaso: abbinate forme e dimensioni diverse con finiture testuali per migliorare la tattilità e la profondità di uno spazio.

Natalia lavora spesso con artigiani e creatori di ceramiche fatte a mano utilizzando ricchi smalti per portare un senso di imperfetto individualismo ad ogni pezzo. I metalli caldi sono un’altra opzione: il tono terroso del bronzo, specialmente se esposto alle intemperie, completa tutte le sfumature di verde. Infine, Natalia incoraggia a rispolverare i cachepot di porcellana vintage ereditati, che possono diventare pezzi preziosi e molto amati perché continuano a prendere la loro patina col passare del tempo.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Stile globale in casa: schemi interni per un viaggiatore

Giardino indoor: idee e consigli per realizzarlo

Leggi anche
Contents.media