Come fissare un lavandino al muro: la guida completa

Seguite i nostri passaggi per sapere come fissare il lavandino al muro in modo efficace.

Se non sapete come fissare un lavandino al muro, vi copriamo con una guida completa che vi spiegherà ogni singolo procedimento.

Come fissare un lavandino al muro: la guida completa

Fase 1: Fare un foro rettangolare nel muro

Utilizzando una sega per cartongesso, praticate un foro rettangolare nella parete che si estenda verticalmente a 15 cm più in alto rispetto alla posizione prevista per il lavello e orizzontalmente alle borchie su ciascun lato del lavello.

Se la parete è piastrellata, usare un piede di porco e staccarli con cautela uno a uno, mettendoli da parte nel caso in cui sia necessario riutilizzarli.

Con una smerigliatrice angolare tagliate il pannello di supporto in cemento e fate leva su di esso.

Rimuovere le viti utilizzando un cacciavite e un trapano. Dopo aver eliminato il vecchio adesivo, è possibile riutilizzarlo.

Fase 2: installazione del blocco

Tra le viti prigioniere esposte, avvitate un blocco orizzontale di 2×8 o 2×6, a filo con i bordi del lato della vite prigioniera e con la faccia rivolta verso la stanza.

Utilizzando una livella a siluro, livellate il blocco e posizionatelo in modo che la sua faccia centrale sia nella posizione desiderata.

Fase 3: installazione delle linee di scarico e di alimentazione dell’acqua

Per reindirizzare i tubi dell’acqua che servivano un altro lavandino, utilizzate un seghetto per tagliarli fino a 15 cm prima del punto in cui desiderate farli uscire dalla parete.

Per prolungarli di circa 5 cm oltre la parete finita, saldare i raccordi a spalla e il tubo da mezzo pollice. Per i tubi in CPVC, utilizzare il cemento per tubi in plastica e saldare quelli in rame.

Se si deve modificare il tubo di scarico esistente o installarne uno nuovo, è necessario consultare un idraulico. La bocchetta di scarico viene installata a circa un metro e mezzo dal sifone, e per farlo sarebbe necessario un lavoro idraulico supplementare, che forse non si vuole fare da soli.

Fase 4: installazione delle valvole di intercettazione

Installate il nuovo cartongesso e qualsiasi altro rivestimento necessario e rifinite il pavimento e la parete.
Con un tagliatubi o un seghetto (a seconda del tipo di tubo utilizzato), tagliate i tubi che si trovano a un centimetro dalla parete. Se necessario, installare una valvola di intercettazione all’estremità di ciascun tubo stringendo i raccordi a compressione, saldandoli o incollandoli.

Prima di installare la valvola, assicuratevi di posizionare una rosetta su ogni tubo per nascondere lo spazio tra la parete e i tubi.

come fissare un lavandino al muro guida

Fase 5: installare un adattatore per sifone

La maggior parte dei sifoni del lavandino del bagno misura 1,5 pollici e il tubo di scarico ha un diametro di 2 pollici. Pertanto, è necessario installare un adattatore per sifone di 2×1½ con un raccordo di compressione per il tubo del sifone che si può stringere a mano.

A una lunghezza di 1 o 2 pollici oltre la parete, tagliate il tubo di scarico e utilizzate un cemento per tubi di plastica per incollare i raccordi.

Fase 6: Installazione della staffa di montaggio del lavello

Montare la staffa sulla parete. Utilizzate una livella a siluro per livellarla e segnate la posizione dei fori di montaggio per le viti a strappo. Togliere la staffa e usare un trapano e una punta da muratore per praticare i fori attraverso la pietra o le piastrelle.

Rimettere la staffa al suo posto, assicurandosi che sia perfettamente in piano. Avvitare la staffa alla parete con una chiave a bussola.

Fase 7: preparazione del lavello

Per installare il lavello, la struttura di scarico, la parte inferiore della flangia del lavello e il filtro attraverso il foro di scarico del lavello, utilizzare una pinza per linguette e scanalature per stringere il dado.
Sul piano del lavello, installare il rubinetto seguendo le istruzioni del produttore.

Fase 8: Installazione del lavabo a parete

In questa fase si sa come montare un lavabo sospeso e per questo è necessario seguire attentamente le istruzioni del produttore.

Agganciate il lavabo alla staffa e fissatelo con rondelle e viti a strappo con la ferramenta di montaggio. Prima di stringere le viti, accertarsi che il lavello sia in piano da davanti a dietro e da un lato all’altro.

Fase 9: Installazione del tappo a scomparsa

Avvitare una cordiera sullo scarico del lavello, quindi inserire il tappo.
Inserire la leva del tappo, agganciarla alla flangia inferiore del tappo e quindi avvitarla alla cordiera.
Immergere l’asta di sollevamento nel foro dietro il rubinetto e utilizzare la striscia di metallo perforata e le viti in dotazione al gruppo del tappo.

Passo 10: Agganciare lo scarico

Per prima cosa, tagliate la cordiera dal pavimento alla stessa altezza dell’apertura di scarico nella parete.
Sulla cordiera, far scorrere una rondella e un dado a scatto. Inserite la cordiera nell’imboccatura del sifone e poi avvitate il dado per installare il sifone.
L’altra estremità del sifone deve essere orientata verso l’apertura dello scarico.
Tagliare il tubo di collegamento orizzontale alla lunghezza desiderata. Inserire un’estremità nell’uscita del sifone e l’altra nell’adattatore del sifone e serrare i dadi a scatto a mano. Tuttavia, se si riscontrano perdite nei collegamenti, utilizzare una pinza per aumentare la coppia di serraggio.

Fase 11: Installazione del rubinetto del lavello a parete

A ciascuna delle entrate del rubinetto, avvitate un’estremità del tubo di alimentazione dell’acqua e l’altra estremità alle valvole di intercettazione.
Utilizzate una chiave per rendere i collegamenti a tenuta stagna e poi controllate che non vi siano perdite azionando le valvole. Se necessario, stringere di più.
Ora non è più necessario pensare a come sostituire il lavello a muro in casa. Perché l’installazione del lavello a parete è molto semplice e facile. Non si tratta di scienza missilistica: bastano gli strumenti e le attrezzature giuste e il gioco è fatto.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La casa de Il padre della sposa: dove si trova realmente

Come sbiancare un lavandino di ceramica: prodotti efficaci

Leggi anche