Home » Arredamento » Come lavare il parquet in legno: soluzioni naturali e non

Come lavare il parquet in legno: soluzioni naturali e non

Avete il pavimento di casa in parquet? Avete paura di rovinarlo quando lo pulite? Non sapete cosa utilizzare per pulirlo? La risposta a quest’ultimo quesito la troverete qui. Vi mostreremo che prodotti utilizzare e come usarli per non danneggiare il vostro amato parquet. Dovete fare molta attenzione e seguire i nostri consigli perchè si tratta di un materiale delicato e che con il tempo è soggetto ad un processo di ossidazione dovuto al contatto e all’esposizione alla luce e all’aria. Vediamo insieme quindi come lavare il parquet in legno.

Come lavare il parquet in legno

Il parquet si pulisce con una semplice soluzione di acqua e aceto di vino bianco. Chi non ama i rimedi naturali può scegliere dei detergenti specifici ma vi consigliamo di usarli con molta parsimonia. Prima di lavare a terra dovete passare l’aspirapolvere, oppure un panno elettrostatico per rimuovere la polvere.

parquet

Ecco qui come pulire in modo efficiente il vostro pavimento per conservarlo a lungo e mantenerlo sempre perfetto, preservandolo da graffi e variazioni cromatiche significative.

Acqua e alcol

Per pulire in modo efficace il parquet potete utilizzare la miscela di acqua e alcol. Questa miscela la applicherete a terra utilizzando uno straccio e seguendo le venature del legno, così otterrete una pulizia rapida ed eccellente. Se non volete utilizzare l’alcol potete utilizzare con l’acqua delle gocce di acqua ragia.

lavare

Ma attenzione! Non utilizzate per pulire questo materiale ammoniaca, candeggina e detersivi schiumosi, perchè questi rovinano il parquet.

Limone e olio d’oliva

Se invece volete usare soluzioni naturali potete usare una miscela a base di 20 gocce di succo di limone e 100 ml di olio di oliva. Il limone è un ottimo sgrassatore mentre l’olio di oliva va a lucidare il legno. Questi prodotti naturali doneranno un meraviglioso profumo oltre che luminosità e vitalità al pavimento.

sala

Aceto e olio essenziale alla menta

Altro rimedio naturale per lavare questo materiale è la miscela di una mezza tazza d’aceto con l’aggiunta di 30 gocce di olio essenziale di menta. Questa soluzione la potete utilizzare solo per lavare parquet che non sono trattati ad olio.

Lucidare il pavimento

Dopo aver lavato il parquet bisogna lucidarlo con la cera per il suo mantenimento. Mentre passate la cera dovete sempre seguire le venature del legno, utilizzando preferibilmente un panno in lana. Ricordatevi di utilizzare una cera idonea al tipo di parquet che avete, poichè una cera sbagliata con il passare del tempo crea strati chimici che intaccano le venature del legno rovinandolo.

cera

Cose da evitare

Non utilizzate per lavare il pavimento vaporelle o robot lavapavimenti. Perchè? Perchè le vaporelle utilizzano temperature troppo alte che rovinano la finitura del parquet, mentre i robot lavapavimenti utilizzano troppa acqua che penetra nel pavimento e anche detergenti troppo aggressivi per il materiale trattato.

naturale

Scritto da redazione online

Pitture decorative per interni: idee per ogni stile

Accostare pavimenti diversi: tutto quello che devi sapere

Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.