Home » Arredamento » Parquet o grès effetto legno: cosa scegliere?

Parquet o grès effetto legno: cosa scegliere?

Quando decidiamo di arredare casa scegliere i pavimenti è un’operazione non estremamente facile, ma allo stesso tempo stimolante. Si tratta di elementi che oltre a determinare il carattere della propria abitazione, rimangono anche per diversi anni. È proprio per questo che è doveroso fare la giusta scelta. Questa, infatti, deve tenere conto di diversi aspetti come lo stile generale degli ambienti, il proprio gusto personale, l’uso della stanza, la funzionalità dei materiali e soprattutto il budget.

Molte persone restano ammaliate dall’effetto naturale del legno che conferisce un’atmosfera calda e accogliente all’ambiente. A tal proposito, i dubbi maggiori sorgono in merito alla scelta tra il parquet o il grès effetto legno. Per poter prendere una giusta decisione bisogna informarsi e poi decidere in base anche alle proprie abitudini e alle proprie esigenze.

Ecco tutto quello che c’è da sapere tra il parquet o il grès effetto legno.

Pavimento in parquet chiaro

Parquet o grès effetto legno: cosa scegliere

Non sapete se optare per il parquet o per il grès effetto legno? Prima di decidere è opportuno per fare un confronto tra questi due tipi di pavimentazioni per capire le differenze e ciò che più fa per voi. Basti pensare che il grès è un composto di argille, sabbie e feldspati che conferiscono una maggiore resistenza e durevolezza rispetto a quella del legno. Inoltre, il grès effetto legno è un tipo di pavimento che si caratterizza per la forte innovazione tecnologica grazie ai nuovi processi produttivi dell’industria ceramica. I nuovi processi produttivi consentono di creare piastrelle che riproducono tutte le caratteristiche tipiche del legno rispettandone i colori e le finiture.

Parquet o grès effetto legno

Le caratteristiche del grès effetto legno

Il grès effetto legno ha fatto il suo ingresso nel mondo dell’interior design già da diversi anni confermandosi una valida alternativa al classico parquet. Il grès è un materiale inassorbente, infatti, il suo grado di assorbimento dell’acqua e inferiore allo 0,05%. È anche un materiale molto resistente ai graffi, alle abrasioni, agli agenti atmosferici e a quelli chimici. Questo, infatti, è adatto anche per gli outdoor. Essendo privo di impermeabilizzanti chimici, vernici o resine è un materiale sicuro e non rilascia alcuna sostanza.

Cucina in grès

Allo stesso tempo, è un materiale più economico rispetto a un pavimento in parquet o di altri materiali. Un aspetto da non sottovalutare è che il grès porcellanato è un materiale ecologico grazie a un processo produttivo che vede il riutilizzo degli scarti per un minore impatto ambientale.

Bagno in grès porcellanato

Perché sceglierlo?

Come avete già capito, i vantaggi del grès effetto legno sono legati essenzialmente alla sua natura tecnica, alla sua durevolezza e alla sua resistenza. Grazie alle sue caratteristiche, infatti, questo materiale è adatto a diversi tipi di ambienti, anche a quelli esterni a differenza del legno che nei posti più umidi è fortemente sconsigliato. Il grès porcellanato richiede poca manutenzione periodica tanto da non dover utilizzare oli, cere e levigature che, invece, sono richieste per chi dispone di un pavimento in parquet. Inoltre, il grès offre una grande varietà di formati, finiture speciali e spessori adatti per ogni vostra esigenza e gusto personale.

Esterni in grès effetto legno

Le caratteristiche e i vantaggi del parquet

Il legno è un materiale vivo, naturale che cambia con il passare del tempo diventando più bello grazie alla sua aria più vissuta. Con il passare del tempo, infatti, i colori e le tonalità del legno cambiano naturalmente diventando più caldi e intensi e creano delle sfumature uniche. Il legno è un materiale naturale, ma anche resistente. Basti pensare che rispetto a un pavimento in ceramica, il legno resiste di più agli urti in quanto si piega, ma non si spezza. Non dimenticatevi che il parquet offre delle percezioni sensoriali che nessun altro materiale è in grado di fare grazie alla sua porosità, venature, profumo confermandosi, così, un pavimento raffinato. Pensate di camminare a piedi scalzi su un pavimento in legno, un tocca sana per la vostra salute!

Salotto con parquet

Il parquet può essere verniciato e posato con diversi modi che si adattano alle vostre esigenze e ai vostri gusti. Vengono utilizzati materiali ecosostenibili come oli e cere per rispettare l’ambiente. Anche il legno è un materiale altamente personalizzabile, infatti, è possibile scegliere diverse dimensioni e spessori. Il parquet è un pavimento che non si cambia ogni anno, ma è pavimento che resiste alle mode e che non stanca mai.

Parquet

Parquet laminato o prefinito?

È meglio un parquet laminato o uno prefinito? Quando si parla di parquet è meglio preferire il prefinito visto che il laminato non è vero legno. Optate per un parquet dallo spessore totale maggiore o uguale ai 15 mm con tre stati incrociati che conferiscono una maggiore resistenza al pavimento, ma anche una maggiore capacità di flessione. I tre stati devono essere incollati attraverso colle che garantiscono la massima resa, ma che rispettano l’ambiente grazie alla limitazione di sostanze tossiche.

Appartamento in parquet

Parquet oliato o verniciato?

Se deciderete di optare per un pavimento in parquet, dovrete anche scegliere tra un parquet oliato o verniciato. L’oliatura è una finitura costosa che assicura una maggiore resistenza grazie alle tecnica di finitura che impregna le fibre del legno. Il parquet oliato ha un effetto naturale che migliore nel tempo.

Parquet oliato

La verniciatura, invece, crea una finitura superficiale meno trasparente. La verniciatura oltre a proteggere il legno, viene impiegato anche per conferire una tonalità di colore al pavimento. Lo svantaggio di questo tipo di finitura è che si graffia, per cui, un graffio permane nel tempo oltre al fatto che la vernice si consuma e non è facilmente ripristinabile come l’oliatura.

Pavimento verniciato

Scritto da redazione online

Arredare casa con il colore grigio: combinazioni interessanti

Come arredare un salotto piccolo moderno: idee per massimizzare lo spazio

Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.