Cucina color legno: meglio tonalità chiare o scure?

Il legno è da sempre la scelta più utilizzata per la cucina, tuttavia alcune tonalità si sposano meglio in ambienti piccoli, altre in quelli grandi.

La cucina color legno è un successo garantito, ideale per spazi moderni, vintage, case piccole o grandi. Tuttavia alcune caratteristiche e peculiarità dell’ambiente devono essere determinanti nella scelta della tonalità della cucina.

Cucina color legno: cosa sapere

Moderna, neoclassica, barocca o hi-tech, il legno riesce a mettere sempre tutti d’accordo.

La cucina color legno può essere una scelta difficile, soprattutto per le varianti presenti in commercio. In genere è meglio però spezzare sempre con qualche abbinamento per non appesantire troppo lo spazio. Il legno è bello soprattutto se abbinato ad un altro materiale che lo armonizza e lo esalta.

cucine in legno stosa bolgheri

Cucina grande

Quando l’ambiente della cucina è molto ampio è possibile optare per una cucina color legno scuro, a forma di L. In questo modo si va non solo ad armonizzare l’ambiente ma anche a riempirlo in modo corretto. Il colore scuro in questo caso del legno può essere ripreso anche con delle travi a vista della stessa cromia e con dei lampadari simili. Le cucine in legno scuro sono perfette anche per quegli ambienti d’epoca, con grandi cassettiere. Il rovere può essere un’ottima scelta anche se si vuole giocare sulla combinazione con il metallo o con le maniglie chiare laccate.

4 mobilturi fELENA cucine in vero legno.jpg vero legno

Cucina piccola

Se l’ambiente da destinare alla cucina è piccolo meglio optare per qualcosa in legno chiaro che si sviluppi su un unico versante per non occupare ulteriormente lo spazio. In questo caso l’abbinamento legno chiaro e bianco è l’accoppiata vincente per dare profondità ma anche luce. Le cucine con l’effetto legno camoscio sono di tendenza e molto belle, se non c’è spazio per il tavolo meglio rimediare con un bancone piccolo abbinato con sgabelli e non sedie per sviluppare l’ampiezza in verticale. In questo caso è utile prediligere cassetti e porte molto ampie, senza maniglie. Qualche dettaglio lucido, come il piano d’appoggio, sarà sicuramente la chicca ulteriore per far esaltare il legno nel modo giusto.

cucine in legno moderne 29

Scritto da Valentina Giungati
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Villa Grazia: la storica casa di Battiato a Milo

Come costruire dei favolosi soffitti con false travi in legno fai da te

Leggi anche
Contents.media