Gres porcellanato smaltato effetto legno, ricreare l’effetto parquet

Il gres porcellanato smaltato effetto legno è un materiale unico, in grado di simulare alla perfezione il parquet ma con caratteristiche più performanti.

Scegliere di pavimentare gli spazi della vostra casa, o di rivestirle, utilizzando il gres porcellanato smaltato rappresenta la vera tendenza del momento. Il sempre più utilizzo di questo materiale non è solo un fatto di moda: è tra i più pratici e versatili tra quelli in commercio ed è in grado di imitare alla perfezione il marmo, la pietra, il cemento.

In questo articolo parleremo del gres porcellanato effetto legno, ideale per chi vuole ricreare la magia del parquet con meno costi.

Gre effetto legno

Gres porcellanato effetto legno, cos’è

In perfetta continuità con la tendenza di ricerca di un’edilizia ecosostenibile, il gres porcellanato effetto legno è la scelta perfetta per chi desidera avere il calore delle piastrelle in legno ma è attento a non impattare sull’ambiente.

Questo tipo di materiale riproduce alla perfezione l’effetto visivo dato dal parquet ma con le caratteristiche tecniche tipiche del gres porcellanato: resistenza agli urti, all’acqua allo sporco, maggiore compattezza.

Com’è formato

Il gres porcellanato effetto legno viene prodotto tramite un processo di compattazione di materiali ridotti in polvere. Dopo la sintetizzazione, il prodotto viene cotto a temperature altissime, processo che darà la ceramizzazione. Quando pronto, il gres, sarà naturale: per donargli l’effetto porcellanato dovrà essere sottoposto ad abrasione tramite dei rulli che ne lucidano la superficie.

Gres porcellanato effetto legno, tipologie

L’effetto legno è la dimostrazione di quanto siano avanti i progressi tecnologici nella produzione di rivestimenti.

Gre effetto legno

Colori

Il colore naturale delle piastrelle è nella palette del beige ma può essere sottoposto a colorazione per ottenere l’effetto più desiderato.
I più classici sono senza dubbio il beige e il grigio ma una tendenza per case moderne dallo stile minimal chic è l’uso del bianco o del nero.

Finiture ed essenze

Quello che rende questo materiale così speciale è la fedeltà di resa in grado di avere: texture minuziosamente perfette, uguali a quelle del legno; capacità di riprodurre essenze diverse: dal ciliegio al rovere, dal noce e dall’acero al wengè.

Rivestimento per il bagno

Vista la sua altissima impermeabilità (per essere classificato come porcellanato un materiale deve avere un coefficiente di assorbimento all’acqua minore dello 0,5), il gres porcellanato effetto legno può essere perfetto per rivestire la zona bagno. Perfetto per gli ambienti delicati, richiede poca manutenzione. La palette consigliata è quella dei colori tenui.

Simulazione parquet

Gres porcellanato effetto legno, pro e contro

Per valutare al meglio la scelta del gres porcellanato effetto legno, invece del parquet, vediamo infine i pro e i contro di questo materiale.

Pro

Il gres effetto legno costa sicuramente meno del parquet, possiede caratteristiche meccaniche superiori e, per questo motivo, richiede anche poca manutenzione ed è più facile da pulire.

Contro

Il gres con effetto legno, rispetto al parquet, perde in isolamento acustico e conducibilità termica. Al calpestio, infine, non si avrà la riproduzione fedele del “passo felpato” che si può avere col parquet.

Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Camera da letto rosa e grigia: le migliori idee e tonalità

Villa di Jennifer Lopez a Miami: tripudio di lusso ed eleganza

Leggi anche
Contents.media