Bagno stile barocco: quali mobili scegliere?

Idee e consigli per scegliere i mobili e gli arredi, per un bagno in perfetto stile barocco.

Il barocco è uno stile molto particolare, sicuramente di forte impatto che denota una forte personalità estetica d’arredo. Un bagno in stile barocco è un ambiente sfarzoso ed elegante: se si vuole adottare questo design, c’è una lista di pezzi che non devono mancare.

Come scegliere i mobili del bagno in stile barocco?

Bagno stile barocco

Il barocco è una corrente artistica applicata a più discipline, caratterizzata da ricchezza e maestosità e utilizzata per impreziosire ambienti domestici come il bagno.

Le caratteristiche principali di questo stile sono le bordature in oro e i riccioli all’estremità dei mobili: sicuramente non si tratta di arredi economici.

Non si tratta di uno stile classico del tutto antiquato, anzi, una tendenza molto in voga che può diventare arredo anche per una casa moderna.

Di fatto, esiste anche la tendenza d’arredamento in stile moderno barocco.

Colori e materiali

Nell’arredamento, il barocco utilizza molti colori diversi, sempre abbinati tra loro. I colori maggiormente sfruttati sono: bianco, oro, avorio, bronzo e argento, tutte colorazioni fini ed eleganti. Le decorazioni esose e i fronzoli non devono mancare: l’attenzione ai dettagli è molto importante.

Tra i materiali privilegiati da questo stile troviamo il marmo, legno, oro e cristallo.

Arredi e mobili barocchi

L’arredo di un bagno in stile barocco non deve mancare di forme ricciolute e dettagli color oro. Però, se si esagera con gli arredi, si rischia di creare un ambiente saturo e poco armonioso: per questo, bisogna scegliere con attenzione i mobili per un bagno in stile barocco.

Il primo arredo, fondamentale in un bagno, è lo specchio. Gli specchi barocchi sono un classico: cornici dorate che avvolgono lo specchio e dettagli riccioluti. Solitamente, le dimensioni sono molto ampie e il materiale di cui sono composti viene scelto tra legno, gesso o plastica.

bagno in stile barocco

Il mobile che ospita il lavabo è un altro must del bagno, fondamentale. Anch’esso è solitamente decorato con decorazioni e intarsi nel legno o nel gesso. Molto utilizzate sono le fantasie floreali.

Altri dettagli importanti, soprattutto nei mobili e gli arredi che poggiano a terra, sono i piedi e le maniglie, solitamente lavorati con un materiale diverso.

Per quanto riguarda la scelta della doccia o la vasca, entrambe le soluzioni sono adatte. La vasca, però, dona un aspetto più classico e regale.

bagno barocco: quali mobili scegliere?

Un tocco in più

Un arredo molto particolare per un ambiente come il bagno, ma molto usato in questo stile d’arredamento, è un divanetto o delle poltrone.

Il bagno è un luogo di relax e calma, perché non aggiungerci anche un divano dove riposarsi o prepararsi?

I divanetti in stile barocco sono solitamente ricoperti da tessuti imbottiti, decorati con fantasie floreali. Le gambe e i braccioli in oro o argento, caratterizzati da forme rotonde e armoniose.

bagno barocco

Pavimento e pareti

Per completare l’armonia, bisogna prestare attenzione anche a pavimenti e pareti del bagno.

Tipiche sono le pareti rivestite da lastre di marmo e per la pavimentazione si può optare per delle mattonelle quadrate o sempre il marmo.

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come realizzare una modernissima cucina con piano in laminato

Come arredare una camera da letto mansardata?

Leggi anche
Contents.media