Come realizzare una modernissima cucina con piano in laminato

Perché avere il piano cucina in laminato e quali vantaggi porta.

La cucina è un locale cruciale per vivere al meglio in una casa. Tutti mangiamo, per fortuna direi, e bisogna sapersi districare tra le varie opportunità per capire quale è il tipo di cucina più adatto a noi. Il piano cucina in laminato è sicuramente uno dei candidati più agguerriti viste le sue potenzialità e i valori che aggiunge all’ambiente circostante.

É perfetto per coloro gradiscono l’effetto del legno ma non vuole fare a meno di comfort e resistenza, con un conveniente rapporto di qualità/prezzo. Vediamo insieme quali sono i motivi che ci spingono a consigliarvelo.

cucina moderna

Vantaggi di un piano cucina in laminato

Le cucine migliori sono quelle più affidabili, resistenti a graffi, al calore e alle infiltrazioni. E indovinate? Il piano cucina in laminato possiede quasi tutte queste qualità. Infatti, così come i piani cottura in acciaio, sono molto apprezzati per la scarsa usurabilità e per la propria solidità strutturale. Un aspetto non meno importante e ragguardevole è sicuramente l’estrema facilità di pulizia che permette un’igiene sempre intonsa. Le migliori cucine in laminato hanno un ottimo rapporto qualità prezzo e non assorbono odori né liquidi essendo impermeabili. Se dobbiamo trovare il cosiddetto “tallone d’Achille” di questo materiale è il fatto di essere abbastanza sensibile al calore. Sarà quindi meglio non appoggiare pentole, padelle o caffettiere bollenti a contatto diretto.

cucina in laminato

L’ultima moderna tipologia: l’HPL

I designer e architetti delle cucine hanno sviluppato un nuovo tipo di laminato: l’HPL. L’acronimo sta per High Pressure Laminate, e indica un laminato stratificato ad alta pressione che rappresenta l’evoluzione tecnologica del laminato. La principale qualità rispetto al laminato sicuramente la maggior resistenza al calore, fino a 180°C. Sebbene ci sia questo miglioramento vi consigliamo comunque l’uso di un sotto pentola. HPL garantisce un’incredibile durata nel tempo e si sposa molto bene con lo stile moderno o quello minimal. Di solito si applica (come nel caso dell’immagine sottostante) sul top della cucina, ossia quella parte superiore dove vengono preparate le vivande.

cucina in laminato

Ultime informazioni sul laminato

Non bisogna pensare che il laminato abbia scarsa qualità estetica. Un tempo le giunture erano visibili, ma ora, utilizzando particolari laser, sono incollate così bene da essere armonicamente unite. Le finiture a disposizione sono parecchie e di aspetto elegante e di classe sia alla vista che al tatto. Le colle sono atossiche e i materiali sono scelti appositamente per delle proprietà anti cancerogene e non dannose, gli stessi della bioedilizia. Ecco quindi perché il laminato è sempre più comune nelle case degli italiani, soprattutto dopo l’introduzione dell’HPL, e che si è radicalmente affermato nel mercato immobiliare delle cucine.

Cucina in laminato

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I vantaggi della bioedilizia, l’architettura che tutela il mondo

Bagno stile barocco: quali mobili scegliere?

Leggi anche
Contents.media