Home » Arredamento » Soggiorno minimal chic: sobrietà ed eleganza

Soggiorno minimal chic: sobrietà ed eleganza

Lo stile minimal spesso viene associato al concetto di semplicità, sobrietà ed eleganza. Sicuramente sono degli aspetti alla base di tale tendenza, tuttavia c’è molto di più dietro lo stile minimal chic.

Non a caso, realizzare una casa articolata su questo tema non è affatto facile e non è per tutti. Se non si possiedono abilità, moderazione e un notevole gusto estetico forse è meglio lasciar perdere: i risultati potrebbero essere deludenti.

Soggiorno minimal chic

L’obiettivo di un’abitazione in stile minimal chic è semplificare e togliere tutto ciò che è superfluo e poco funzionale rendendo però gli ambienti della casa raffinati, eleganti e con un tocco di carattere. Per iniziare a familiarizzare con questo tema si potrebbe cominciare con l’arredare una stanza della casa provando a realizzare un soggiorno minimal chic.

Ambiente minimal chic

Soggiorno minimal chic: in bilico tra monotonia ed eleganza

Guardare la televisione, ascoltare musica, trascorrere del tempo con amici e famigliari: il soggiorno è un luogo della casa in cui si svolgono diverse attività. Tra gli stili più apprezzati e popolari negli ultimi anni c’è sicuramente il tema minimal, che si declina poi nell’industrial chic minimal, nello stile Soho e nella tendenza d’ispirazione orientale.

Ma cosa non può mancare in un soggiorno minimal chic? Prima di tutto la regola base è togliere tutto ciò che non è necessario, così da creare più spazio nella stanza e un ambiente più ordinato e pulito.

La mobilia

Gli arredamenti e i mobili devono essere semplici, con linee basiche e geometriche e volumi netti, mentre gli oggetti, non solo in numero ridotto e in armonia tra loro, ma anche dal design pulito e accattivante.

Arredo soggiorno minimal chic

I colori

Per quanto riguarda i colori di arredi e pareti è preferibile optare per toni neutri e delicati, come il bianco, il tortora, il grigio perla o il rosa pallido; i colori della terra, quali beige e marrone o le tinte pastello del legno. Anche il nero trova spazio nel soggiorno minimal chic, poiché crea un sobrio, ma studiato, contrasto con il mobili più chiari.

Colori arredamento soggiorno in minimal chic

Si può osare anche con qualche fantasia, a patto che sia geometrica e lineare, o con una parete in pietra naturale, meglio se chiara o sbiancata.

Gli accessori

Infine, per dare un tocco di vivacità e tendenza si possono prevedere degli accessori sospesi, mensole galleggianti, tavolini in vetro, vasi, oggetti di design, tappeti e cuscini in fantasia.

Decori soggiorno in minimal chic

Quattro consigli base per arredare un soggiorno minimal chic

Less is more: non bisogna mai dimenticare queste tre parole quando si arreda un soggiorno minimal chic. Quindi, prima di cominciare è opportuno riflettere su alcuni aspetti.
Ecco i quattro consigli fondamentali per non sbagliare:

Riflettere sugli oggetti necessari.

Oltre alla funzionalità, al comfort e alla facilità di movimento, un soggiorno minimal chic, se ben organizzato, deve garantire di ridurre al minimo la fase di pulizia e riordino poiché, avendo pochi mobili, sarà tutto più rapido.

Soggiorno in minimal chic

Decidere quali sono i mobili indispensabili.

Di solito non possono mancare il divano e/o le poltrone, la parete attrezzata e il tavolino basso.
Il divano e le poltrone sono lineari, funzionali e di qualità (il materiale più gettonato è la pelle); la parete attrezzata permette invece di organizzare un’area su cui porre la televisione, lo stereo, i libri ed eventuali soprammobili.

Soggiorno arredo
Infine, il tavolino basso conferisce alla stanza un senso di ordine ed equilibrio.

Scegliere la giusta illuminazione

L’illuminazione deve essere semplice ed elegante, optando per le lampade a stelo, in metallo. Un’alternativa possono essere i faretti incassati nel controsoffitto o i lampadari circolari dalle linee sottili e dai colori chiari.

Illuminazione in soggiorno

Decorazioni e accessori

Prevedere alcune decorazioni per dare un tocco personale al soggiorno minimal chic.

Dall’orologio da parete (anche di grandi dimensioni) da appendere alla parete principale, ai piccoli quadri con stampe e soggetti moderni posti su cornici semplici e mono-colore fino alle piante ad alto fusto con un fogliame di un verde intenso.

Decori soggiorno

Scritto da redazione online

Come arredare un bagno cieco: dalle pareti al pavimento

Pavimenti di tendenza 2020: materiali e colori

Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.