“VIAGGIARE” IN TRANQUILLITÀ ALL’INTERNO DI UN EDIFICIO GRAZIE ALL’INTELLIGENZA ARTIFICIALE

La manutenzione predittiva è l’ultima frontiera dei sistemi di controllo degli impianti di mobilità - ascensori, scale e tappeti mobili - che riduce sensibilmente guasti improvvisi, rischi e disagi per gli utenti.

In qualsiasi tipologia di edificio – dal piccolo condominio al grattacielo, dal centro commerciale alla struttura sanitaria – è fondamentale disporre di impianti per il trasporto verticale che garantiscano un flusso di persone continuo, sicuro e senza attese. In questo contesto, ascensori e scale mobili svolgono un ruolo chiave perché consentono a tutti gli utenti di fruire pienamente degli spazi. La massima efficienza e disponibilità degli impianti devono dunque essere la priorità per chi gestisce un edificio, come amministratori di condominio e facility manager.

La manutenzione di ascensori e scale mobili non solo è un obbligo di legge, ma è anche un’attività imprescindibile per il corretto funzionamento degli impianti, per tutto il loro ciclo di vita. Oggi abbiamo un elemento in più che sta facendo la differenza nella manutenzione: l’intelligenza artificiale. È grazie ad essa che possiamo parlare a ragion veduta di manutenzione predittiva.

Se è vero che ogni abitazione deve trasmettere tranquillità ed essere libera da rischi, lo stesso deve valere per gli spostamenti da un piano all’altro all’interno di un edificio. Un principio, questo, che negli anni è sempre stato alla base dell’attività e della strategia di KONE, azienda leader globale nella progettazione e realizzazione di ascensori, scale e tappeti mobili, e “pioniera” della manutenzione.

KONE 24/7 Connected Services™ è il sistema all’avanguardia che rappresenta un vero punto di svolta per tutti gli edifici, perché aumenta sensibilmente l’affidabilità degli impianti, consente di prevedere in anticipo quello che potrebbe accadere all’ascensore o alla scala mobile e agire prima che si verifichi il guasto.

Infatti, grazie a speciali sensori applicati sugli impianti collegati al cloud, è possibile effettuare un monitoraggio costante 24 ore su 24. La tecnologia alla base della manutenzione intelligente consente di identificare le anomalie prima che possano causare un fermo dell’impianto. E, allo stesso tempo, i dati raccolti ed elaborati da KONE 24/7 Connected Services™ vengono messi a disposizione del tecnico manutentore, permettendogli di risolvere il problema velocemente.

Inoltre, grazie al monitoraggio 24/7 si è sempre informati sullo stato dell’impianto e si possono pianificare in anticipo gli interventi di manutenzione necessari, senza creare disagi agli utenti. Questo consente altresì a chi gestisce gli edifici di risparmiare tempo e fare accurate previsioni in caso di lavori di ammodernamento.

Senza contare che elevati standard di funzionamento di un impianto aumentano il valore dell’immobile e contribuiscono a migliorare l’esperienza dell’utente.

Come dire, meno problemi con gli ascensori e le scale mobili, utenti più tranquilli e soddisfatti. Un cerchio che idealmente si chiude nel segno della sicurezza.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tavolini in ferro da giardino: modelli e consigli

Come arredare un soppalco a vista: mobili e elementi essenziali

Leggi anche
Contents.media