Un sogno sull’isola azzurra: la villa che ospitò Totò a Capri

Immersa in un giardino botanico, la villa che ospitò Totò a Capri gode di una meravigliosa vista sul mare cristallino.

Capri, l’isola più desiderata del Golfo di Napoli, è famosa per i suoi magnifici paesaggi, gli hotel esclusivi e lo shopping. Immersa nella natura di quest’angolo di paradiso, troviamo una villa degli anni ’40 che è stata, per un po’ di tempo, la villa di Totò a Capri.

La casa di Totò a Capri

Uno dei maggior esponenti del cinema italiano, Totò, ha vissuto per qualche anno in una meravigliosa villa proprio sull’isola di Capri.

La villa di lusso si trova oggi in vendita: risale agli anni ’40 durante i quali il produttore cinematografico, Carlo Ludovico Bragaglia, la fece costruire su commissione.

Infatti, la proprietà non è mai stata di Totò. L’attore era un ospite molto frequente della villa, tant’è che aveva una camera solo per lui.

La proprietà, caratterizzata da esterni tutti in bianco, si trova in un luogo paradisiaco, immersa in meravigliosi giardini e con una vista panoramica di prestigio. Il parco botanico che la circonda è caratterizzato da 150 specie diverse tra fiori e piante e dalle grandi vetrate della casa si gode della vista a 360 gradi sul mare e su Napoli.

Lusso a Capri

Gli esterni

La struttura, proposta dall’agenzia immobiliare Lionard, è composta da due grandi immobili: il corpo principale si estende su 800 metri quadrati, mentre la dependance su 400 metri quadrati.

La casa è disposta su quattro livelli, i piani inferiori danno su tre patii principali. La struttura dedicata agli ospiti è stata costruita negli anni ’50.

villa sull'isola azzurra

Entrambi gli immobili sono caratterizzati dalla tipica architettura caprese in muratura, composta di pietra calcarea che assume il colore bianco intenso.

Il giardino botanico esterno è costernato da sentieri in pietra, i quali permettono di passare per il frutteto, la limonaia e arrivare alle zone relax dove è possibile trovare panche e panchine in pietra o in muratura. Nel giardino possiamo trovare anche aree dedicate allo svago come, per esempio, un campo da tennis, uno da calcetto e uno da bocce.

villa di lusso a Capri

Se il caldo diventa insopportabile, è possibile rinfrescarsi nell’immancabile piscina delimitata da vetro Bisazza, perimetrata in marmo e con idromassaggio.

Gli interni

Gli interni della casa sono ancora più spettacolari e attentamente arredati degli esterni.

Passando l’entrata si notano subito i grandi saloni, principi della casa, caratterizzati da pavimenti in marmo pregiato, in ceramica decorata a mano e parquet di castagno. I saloni presentano degli arredi d’epoca e qualche reperto risalente all’epoca romana e si affacciano sui patii esterni.

Villa di lusso a Capri

Per salire al primo piano si passa attraverso una scalinata in legno che apre la vista sulla zona notte della casa. Le camere da letto presenti sono quattro, ognuna dotata di salottino personale e bagno privato. Le stanze sono arredate molto attentamente con la presenza di mobili del Settecento, stufe in maiolica e lampade in ferro battuto.

Isola di Capri e villa di lusso

Al secondo piano è situato l’appartamento padronale il quale gode di una vista meravigliosa sul Vesuvio e sulla città di Napoli. Sono presenti due camere da letto, diversi bagni e un grande soggiorno dove rilassarsi.

Al terzo piano, un’altra camera da letto dotata di bagno e cabina armadio con una terrazza molto ampia dalla quale si vede il mare. Anche la dependance è arredata con il medesimo stile della casa principale.

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le più particolari lanterne da interno in legno

Piscine interrate, gonfiabili, mini: quale scegliere per il terrazzo

Leggi anche
Contents.media