Piscine interrate, gonfiabili, mini: quale scegliere per il terrazzo

Le tipologie principali di piscina da poter posizionare in terrazzo con caratteristiche, differenze, pregi e peculiarità.

La piscina è sempre una buona idea, in qualunque ambiente, ma quelle da terrazzo sono chic e perfette per sfruttare a pieno lo spazio e creare un angolo di benessere che metterà tutti d’accorso

Piscine in terrazzo: quale scegliere e come

Le piscine da terrazzo necessitano di alcuni permessi, questo perché il peso dell’acqua che va ad essere implementato sullo spazio deve essere sostenibile. Per questo motivo bisogna considerare in modo corretto le dimensioni, la portata del terrazzo in metri cubi, la superficie che si intende sfruttare e quindi fare richiesta sia dei permessi condominiali che di quelli comunali per costruire. Questo almeno vale per le piscine che vengono costruire e non riguarda invece le soluzioni gonfiabili o da esterno.

piscina da terrazzo spaspace

Piscina fuori terra

Le piscine fuori terra sono quelle più semplici da installare, non richiedono permessi e possono essere installate anche solo durante il periodo estivo. Ne esistono di ogni budget, anche con idromassaggio, e sono una soluzione pratica ed economica per avere la piscina in terrazzo. Non è detto che siano “plasticose” alla vista. È possibile renderle chic con delle strutture di contorno che vadano ad integrarle e mascherare il materiale: si può scegliere il legno che permette una combinazione chic e poco voluminosa.

Minipiscine

Le minipiscine da terrazzo sono delle vasche idromassaggio di grandi dimensioni che permettono di accogliere tra le 4 e le 6 persone contemporaneamente. Sono soluzioni favolose, compatte e di sicuro impatto da un punto di vista estetico. Vengono vendute con tutto incluso e il prezzo varia da poche centinaia di euro fino a cifre a cinque zeri. Sono dotate di molti accessori, possono essere tonde o quadrate e anche adornate con mobiletti e divani per creare un vero e proprio angolo relax.

a1ade12f46b9cf72f1824e7f492c3711

Piscine interrate

Queste piscine sono certamente le più impegnative, si tratta di vere e proprie piscine che vengono costruite scavando all’interno del terrazzo o cementando la parte esterna con un rialzo. Sono belle, professionali e di sicuro appeal ma anche molto dispendiose. Richiedono un intervento vero e proprio a livello strutturale, permessi e manutenzione costante anche se chiaramente sono un investimento a lungo termine che è possibile sfruttare sempre.

costruire piscina su terrazzo

Scritto da Valentina Giungati
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Un sogno sull’isola azzurra: la villa che ospitò Totò a Capri

Come apparecchiare la tavola per una cena con amici: le regole chiave

Leggi anche
Contents.media