Come apparecchiare la tavola per una cena con amici: le regole chiave

Rendere la tavola speciale per una cena con gli amici è possibile seguendo piccole regole, Galateo e usando un pizzico di fantasia

Le regole del Galateo sono chiare quando si tratta di quello che bisogna fare per apparecchiare la tavola in modo impeccabile. Quando si tratta di una cena con amici non è necessario sfoderare tutta l’argenteria ma è buona norma comunque avere delle attenzioni.

Come apparecchiare la tavola a cena

Trovare una via di mezzo permette di creare un ambiente gradevole e sobrio senza eccessi. Se non si hanno accessori che si sposano bene è sempre meglio evitare abbinamenti strani e puntare sull’essenziale.

Tovaglia

La prima scelta riguarda la tovaglia, ovviamente si può lasciare spazio alla creatività ma se non si hanno molte idee e non si vuole sbagliare con una tovaglia bianca semplice si farà sempre una bella figura. In generale d’estate è bello privilegiare i toni pastello, d’inverno vanno bene colori più forti ma sempre con attenzione. Se l’ambiente è piccolo o non c’è un servizio di piatti adeguato per stile e colori, meglio lasciar perdere. Sotto la tovaglia è opportuno utilizzare un copritavolo per prevenire macchie e soprattutto movimenti del tessuto.

Piatti

Per quanto riguarda le stoviglie c’è libera scelta, si possono utilizzare i servizi pronti ma anche unire tipologie differenti, purché siano armoniche. I sottopiatti devono rimanere sul tavolo fino a fine cena (deve sempre esserci almeno un piatto a persona sulla tavola). Il minimo da utilizzare è 3, antipasto, primo e secondo. Le decorazioni dei piatti devono essere visibili e rivolte verso l’ospite.

Posate

Le forchette a sinistra, i coltelli a destra con la lama rivolta all’interno del piatto. Se c’è il cucchiaio, questo segue il coltello. La posata per il dessert va posizionata davanti al piatto con il manico a sinistra e il capo a destra. Attenzione a non confondere cucchiaio da dessert con quello da caffè. Sono piccole attenzioni importanti.

Tovaglioli

Il tovagliolo artistico è passato di moda, meglio lasciare spazio alla semplicità in questo caso. Scegliere un abbinamento semplice e sarà funzionale.

Bicchieri

Per quanto riguarda la disposizione dei bicchieri per una cena con gli amici bastano un calice per il vino e uno classico per l’acqua. Da evitare la fila di tutti i tipi di bicchieri tanto per mostrarli. Al dessert è possibile abbinare un flute per lo champagne o uno specifico per il tipo di bevanda servita.

Extra

Per quanto riguarda i segnaposto vanno bene, sono sempre graditi ma devono essere in linea con la tavola, anche un semplice fiore di campo. Per servire il pane ci sono i piattini ma per una cena tra amici va bene anche non scendere eccessivamente nell’impegnato e semplificare il tutto. Sale e pepe devono essere a tavola mentre le altre cose come i piatti con formaggi, salse ecc portati al momento per evitare inutili ingombri. No bottiglie a tavola, tranne quelle del vino. Meglio comunque utilizzare le caraffe che eliminano ogni dubbio. Il centrotavola è un elemento molto stuzzicante che rende completa la tavola, si va da creazioni floreali a prodotti fai da te, in questo caso che siano sempre attinenti al tema complessivo.

Scritto da Valentina Giungati
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Piscine interrate, gonfiabili, mini: quale scegliere per il terrazzo

Cucine in muratura rustiche: fascino senza tempo

Leggi anche
Contents.media