Perché scegliere il pavimento in microcemento per gli esterni

Informazioni su un pavimento in microcemento per esterni della casa.

Quando arrediamo una casa nuova uno degli elementi che ci suscitano molti dubbi è la pavimentazione degli esterni. Questo perché gli spazi esterni sono quelli che si corrodono e rovinano più facilmente. Non sono solo gli agenti atmosferici ad intervenire in questo senso, bensì anche noi quando lo calpestiamo o semplicemente quando parcheggiamo l’auto in garage.

Ecco tutti questi eventi rischiano di compromettere l’integrità fisica del vostro pavimento; per questo motivo è molto consigliato il pavimento in microcemento per esterni. Analizziamo meglio i vantaggi e gli svantaggi di questo materiale.

zona giorno esterna

I vantaggi nell’utilizzare un pavimento in microcemento per esterni

Il principale pro nell’utilizzo di un pavimento in microcemento per esterni è quello di essere facilmente posabile su un pavimento già esistente. Sarà infatti sufficiente stenderne 2 o 3 millimetri per un lavoro ben eseguito. Come anticipato, il pavimento dell’esterno si rovina facilmente; ma non il microcemento. Questo infatti non è solo molto resistente ma anche estremamente semplice da pulire. Un altro lato molto positivo di questo materiale è l’estrema adattabilità a tutte le superfici: lisce, ruvide e ricurve. Infatti non esiste locale dove non possa non essere scelto il microcemento. É perfetto per scale, pareti, terrazzi, vialetti, lavandini, facciate e piscine. Non va dimenticato che si tratta di un materiale ecosostenibile. Infine la disponibilità di colori è molto generosa e ci può offrire qualsiasi sfumatura desiderata.

I contro se si sceglie questo materiale

Come ogni cosa, anche il microcemento ha qualche aspetto che potrebbe convincere poco ad investire su di esso. Il problema che appare più evidente è che, qualora si rovinasse, andrebbe rifatta la posa da capo. Quindi, sebbene non sia un materiale fragile, ce ne sono altri più resistenti come il cemento tradizionale o la resina, quindi è bene considerare il contesto dove si vuole applicare tale pavimentazione. Bisogna aggiungere che la posa di questo materiale è alquanto complessa. Per questa ragione è importante affidarsi a professionisti e non procedere con il fai da te se non si hanno particolari competenze.

esterni in microcemento

I prezzi e dfwqv del microcemento

Il costo dell’operazione, ovviamente, varia a seconda di quanto sarà vasta l’area interessata alla pavimentazione. A questo va aggiunta la tipologia e la colorazione richiesta e, considerando queste variabili, l’esborso si aggirerà attorno ai 60/100€ al m². Il vantaggio di questo costo è che poi non si dovranno fare grandi spese per la manutenzione. Il microcemento si può facilmente usare anche in casa. Quindi complessivamente si può utilizzare negli spazi privati più che quelli di lavoro per la forte componente estetica che potrà valorizzare con un tocco in più di originalità il vostro giardino.

appartamento con giardino pavimentato

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cucine in muratura rustiche: fascino senza tempo

Come arredare una cameretta per bambini con due letti

Leggi anche
Contents.media