Pavimenti in resina: quali sono i pro e i contro?

Qui sono riassunte le peculiarità e i punti di debolezza dei pavimenti di resina e in quali casi questi sono calzanti con l'ambiente.

Come ogni altro aspetto della vostra casa, il pavimento della vostra casa deve essere confortevole e di forte impatto estetico. I pavimenti possono essere di varie tipologie. Ognuno di noi ne preferisce una piuttosto che l’altra per criteri di bellezza, comodità, facilità di pulizia e, ovviamente, per il prezzo.

Le mode vanno e vengono, è vero, ma i pavimenti in resina stanno avendo sempre più successo. Alla cifra di 25-30€ al m² è infatti possibile camminare in casa vostra su uno di questi pavimenti facilmente personalizzabili e lavabili.

pavimenti resina

Pavimenti in resina pro e contro

I pavimenti in resina hanno tanti pro e pochi contro. si possono sintetizzare in questo modo. I vantaggi, oltre ai due anticipati prima, sono: la sua completa non tossicità, che garantisce protezione contro le muffe, è duraturo negli anni, è ignifugo, che si caratterizza di estrema versatilità e che si adatti a gran parte dei materiali e colori immaginabili. Il pavimento in resina può avere infatti una superficie ruvida, opaca, liscia, satinata oppure particolari naturali come foglie, pietre o legno. Infine la peculiarità maggiore e l’irrepetibilità di ogni pavimento; infatti è impossibile ricreare due pavimenti esattamente uguali. Tuttavia, seppur sia più resistente del legno, non si tratta di una lega indistruttibile. E questo è già un primo lato negativo. Gli altri svantaggi più evidenti sono che tende ad invecchiare e ingiallire a causa dei raggi UV e quindi forse, per questo motivo, è meglio preferire un colore tenue. Inoltre è abbastanza semplice da graffiare, quindi sconsigliato in ambienti con amici felini o cani.

pavimenti resina

Quando utilizzare questa pavimentazione?

Tale pavimentazione è preferibile a parquet, marmo, piastrelle e molte altre soprattutto per alcuni moderni stili di design per la vostra casa. In particolare si sposa a meraviglia con chi ha preferenze per lo stile minimal, così come per chi preferisce lo stile moderno o quello industriale, elegante e a prezzi più contenuti. Se si possiede una piscina o una vasca da bagno è utile utilizzare questo tipo di pavimentazione dal momento che è completamente impermeabile e trattiene bene il calore. Non è un caso che vari circoli sportivi, piscine ed ospedali hanno adottato questo tipo di pavimentazione. Infine il pavimento in resina svolge egregiamente il suo compito anche se lo si utilizza per l’esterno o per il parcheggio. In questi casi bisogna tener in considerazione eventuali attacchi di sostanze chimiche presenti negli oli di motore o nei carburanti, gli sbalzi termici e le intemperie.

pavimenti resina sport

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Carta da parati anni 70 floreale, un tocco di Vintage in casa

Amaca da giardino fai da te: come costruirla facilmente in casa

Leggi anche
Contents.media