Allarme perimetrale per ville e villette con giardino

Per proteggere la propria abitazione è fondamentale installare un allarme perimetrale per il giardino. Scopriamo quali sono i migliori.

Chi vive in ville e villette con giardino corre il grande rischio di veder entrare i ladri in casa in quanto queste tipologie di abitazioni offrono diversi punti di accesso. Proprio per questo motivo risulta essenziale proteggerle scegliendo un sistema studiato appositamente per queste abitazioni. Optando per un allarme perimetrale infatti si può proteggere la propria famiglia in maniera semplice ed efficace. Installare un allarme giardino non è complesso, ma è essenziale acquistarne uno di qualità adatto alle proprie esigenze specifiche. Proprio per questo sarebbe opportuno richiedere un preventivo gratuito sul sito verisure.it prima di procedere con l’acquisto.

Sistema di allarme perimetrale: come funziona

Il sistema di allarme perimetrale è progettato appositamente per proteggere le abitazioni che hanno un giardino. Questo tipo di antifurto infatti rafforza la protezione degli ambienti esterni in quanto rileva ogni movimento e scatta fotografie anche al buio. Si tratta quindi di una sorta di barriera invisibile che mette in sicurezza tutto quello che si trova al suo interno.
La fotocamera è molto sensibile e grazie al suo angolo di visione di 105° consente di coprire spazi molto esteti in ogni singola foto. Grazie alla presenza del flash incorporato, la fotocamera scatta foto fino a 5 metri anche quando si trova in piena notte. Nello stesso momento in cui viene rilevata la presenza di un intruso, il sensore dell’allarme scatta 5 foto consecutive che invia subito alla Centrale Operativa.

I migliori sistemi d’allarme sono infatti connessi direttamente a una Centrale Operativa che in soli 60 secondi verifica le immagini scattate e, nel caso di effettiva presenza di estranei, contatta le Forze dell’Ordine e invia sul posto le Guardie Giurate.

I prezzi dei sensori da esterno cambiano a seconda di quanto l’abitazione è vulnerabile e delle esigenze personali dei clienti. Proprio per questo, aziende come Verisure offrono uno studio di sicurezza gratuito che valuta la soluzione migliore e anche la posizione ottimale in cui collocare i vari dispositivi.

Il miglior allarme per giardino? Quello wireless

Il migliore allarme per giardino è certamente quello wireless in quanto non servono delle opere murarie costose e invasive per installarlo, inoltre questo tipo di allarme è anche molto più difficile da manomettere.

Si tratta di allarmi di ultima generazione che si distinguono da quelli classici perchè wireless e di conseguenza non hanno necessità di una linea telefonica per funzionare e possono essere spostati in qualunque luogo senza la presenza di fastidiosi e ingombranti fili. Proprio per questo, questa tipologia di antifurto è sicura in quanto i ladri non possono sabotarlo tagliando il filo del telefono allo scopo di far saltare la comunicazione tra l’allarme stesso e le Forze dell’Ordine.

Allarme perimetrale connesso a smartphone

La possibilità di controllare i video e le immagini dei sensori di sorveglianza direttamente dal proprio smartphone è molto importante perchè consente di avere la situazione sempre sotto controllo in tempo reale.

Grazie a questa possibilità si possono anche tenere sotto controllo gli anziani che vivono da soli monitorando quindi il loro stato di salute. Allo stesso modo è utile anche per controllare i bambini nel caso questi restino a casa da soli per qualche tempo. Chi ha animali, infine, può guardare i video per controllare che non facciano dei disastri durante la propria assenza.

Come evitare falsi allarmi con l’allarme perimetrale

Quando si installano degli allarmi perimetrali spesso il timore è che possano esserci falsi allarmi a far scattare l’allarme senza un motivo di reale pericolo. Infatti a volte capita che questi scattino a causa di animali, piante oppure eventi atmosferici.

Anche in questo non tutti i sistemi di allarme sono uguali. Scegliendo una soluzione con sensori perimetrali a doppia tecnologia a infrarossi, in grado di distinguere una figura umana da altri elementi, il problema infatti può essere dimenticato. Questi tipi di sensore funzionano combinando la rilevazione a infrarossi e la tecnologia a microonde e consentono di monitorare la situazione in maniera precisa evitando falsi allarmi.

Scritto da Elisa Cardelli
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Case vip in vendita a Los Angeles: W.C. Fields e Matthew Perry

I migliori consigli su come arredare un attico mansardato

Leggi anche
Contents.media