Home » Arredamento » Arredare piccola mansarda in montagna: dai mobili all’illuminazione

Arredare piccola mansarda in montagna: dai mobili all’illuminazione

Per chi ama la montagna, cosa può esserci di meglio se non la possibilità di poter disporre di una casa da utilizzare tutto l’anno, tanto in inverno con la neve, quanto in estate con la possibilità di godere di un clima più fresco e poter fare tante attività all’aperto? Se poi si tratta di una bella mansarda, allora non resta che sbizzarrirsi con la ristrutturazione e il relativo arredamento. Ecco quindi, di seguito, dei suggerimenti di come arredare una piccola mansarda in montagna.

Come arredare una piccola mansarda in montagna

Anche solo una piccola mansarda può trasformarsi in un vero e proprio gioiello di comfort e design, che può perfettamente armonizzarsi rispetto all’ambiente circostante.

mansarda

Proprio per questo, per ottenere un autentico stile montano, gli elementi essenziali sono fondamentalmente due: legno e pietra. Si tratta di due componenti naturali che, chiaramente, hanno un forte richiamo rispetto all’esterno, quasi a voler creare una soluzione di continuità. La mansarda, di per sé, si presta moltissimo in tal senso.

Legno

I soffitti, ad esempio, devono essere rigorosamente con travi in legno a vista, così come di legno dovrebbe essere preferibilmente il pavimento (ma può ben adattarsi anche un bel cotto, purché in linea con lo stile generale della casa).

legno

Pietra

L’uso della pietra sulle pareti, meglio se si tratta di una pietra locale, è in grado di conferire un forte carattere all’abitazione e, peraltro, risulta anche molto pratica dal punto di vista della manutenzione.

pietra

Altri dettagli, come possono essere ad esempio la presenza di un caminetto o di una bella stufa, sono senz’altro importantissimi dal punto di vista estetico (oltre ad essere utili, s’intende).

Elementi dell’arredo

Quando si parla di una piccola mansarda in montagna, chiaramente tutto il discorso arredamento deve essere visto sotto un’ottica particolare. Gli spazi sono ristretti e, soprattutto, possono essere piuttosto contenute le altezze. Per questo motivo, le varie componenti dell’arredo dovranno essere scelte con cura e in modo tale da garantire il massimo della funzionalità ma anche ottimi risultati dal punto di vista del design.

Alloggio su due livelli

Se l’alloggio è su due livelli, quindi con una parte normale e quella superiore (di solito si tratta della zona notte) mansardata, chiaramente il vincolo nella scelta riguarderà soprattutto la parte di sopra.

letto basso

Ad esempio, potrebbe essere necessario scegliere letti più bassi del solito, far realizzare armadiature su misura, optare per boiserie e ripiani che sfruttino al meglio ogni piccolo spazio, anche nelle zone dove il soffitto risulta più basso.

Alloggio su un livello

Nel caso in cui, invece, l’intero alloggio fosse mansardato, e dunque caratterizzato dai tipici soffitti spioventi e da pareti basse ed irregolari, allora l’intero arredamento dovrà essere progettato su misura (compresa la cucina, ecc.)

moderna

Illuminare la mansarda

Per valorizzare al meglio l’arredamento è importante non sottovalutare l’illuminazione. si hanno diverse tipologie di illuminazione su cui potete proiettare la vostra scelta.

Lampadari

Quando si tratta di una mansarda, magari dotata di soffitti con travi a vista, si può decidere di optare per lampadari a sospensione nel caso in cui l’altezza lo consenta.

lampadario

Si tratta di una soluzione classica ma che può rivelare ancora oggi una certa originalità (i modelli presenti sul mercato sono tantissimi, sia moderni che in stile vintage) e, sicuramente, può essere di grande effetto.

Faretti

Diversamente, molto pratici e versatili sono i faretti, che peraltro consentono di direzionare come meglio si crede i fasci di luce.

faretti

Piantana

Un’ulteriore possibilità, in grado di creare moltissima atmosfera ed intimità, è la scelta di una piantana. Creare un angolo per la lettura o per il relax e dotarlo di una piantana con intensità di luce regolabile, può certamente rivelarsi un’ottima scelta.

Conclusione

Il panorama, la natura circostante, l’aria pulita, la neve nei mesi invernali e tanti prati e boschi nel periodo estivo, sono di per sé ottimi motivi per amare la montagna.

attic

Poter godere di tutto ciò avendo la possibilità di disporre di un rifugio arredato con stile in cui potersi rintanare ogni volta al termine di una bella giornata all’aperto, è il massimo che si possa chiedere.

Scritto da redazione online

Colori della cucina: idee e ispirazioni

Tecnica del color-blocco: 14 idee originali

Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.