Arredo per interni con i colori della terra: tutte le nuance

Una guida completa su come realizzare un arredo con i colori della terra, con esempi da cui prendere spunto.

Nel design per interni, come in altri settori, c’è sempre più attenzione ai temi dell’ecosostenibilità e del contatto con la natura, che per decenni era stato perso, con l’incremento della tecnologia. Proprio per questo i designer stanno tornando ad utilizzare quelli che sono stati definiti i colori della terra.

Ma quali sono esattamente? E come è possibile utilizzarli per il proprio arredamento? Tutto quello che c’è da sapere su questi colori nei seguenti paragrafi.

I colori della terra: quali sono

Questo gruppo rappresenta delle tonalità che si riferiscono ai colori del terreno, e che comprendono oltre al marrone, colori specifici come il giallo ocra, la terra d’ombra bruciata e la terra di Siena. Questi riprendono non solo il colore del terreno, ma anche quello dei minerali naturali.

In aggiunta a queste tonalità tradizionali, vi sono le sfumature del giallo, dell’arancione e del rosso, inserite in questa categoria solo in seguito.

Colori della terra5

Questa palette ha origini lontanissime: i primi pigmenti dell’ocra sono stati trovati già in alcuni reperti risalenti alla Preistoria e sono stati poi sperimentati nel corso dei secoli. Con un ampio salto temporale si arriva agli anni ’70, quando la società statunitense, decide di riprendere i colori della terra per arredare gli interni delle case, iniziando a ristabilire un contatto con la natura che per via del progresso stava andando perso. Per lo stesso motivo, i designer contemporanei stanno riproponendo questi colori, in contrasto alle tendenze futuristiche.

Colori della terra6

Arredo con i colori della terra: alcuni esempi

Questa tonalità non solo servono a riportare le persone a contatto con la terra, ma permettono di creare anche un arredamento dai toni calmi e rilassanti, e possono essere facilmente abbinati ad altre tonalità, per dar vita uno stile unico ad ogni angolo della casa. Di seguito alcuni esempi.

Camera da letto

In questa camera da letto il giallo ocra è servito a dare luce, ma anche calore alla stanza, ed è stato alternato al bianco e al nero. Per il resto dell’arredamento è importante notare la scelta di piante da pavimento, che richiamano il mondo della natura.

Colori della terra

Zona giorno

In questa zona giorno, le tonalità sono state rese calde e vicine a quello che potrebbe essere un rosa antico, per un soggiorno o per una sala da pranzo.
Colori della terra2

In cucina

Ecco come è stato reso invece un angolo della cucina sulla scia delle tonalità della terra bruciata. Il richiamo alla natura è evidente anche per la scelta del legno per il tavolo, il pavimento e altri complementi, oltre all’utilizzo di piante da interni.

Colori della terra3

In bagno

Le stesse sfumature sono state trasportate sulle pareti di questo bagno. Anche in questo caso, sono stati scelti mobili in legno, accostati di nuovo al bianco e al nero, per un risultato molto moderno.

Colori della terra4

Salotto

Qui invece, le tonalità dei colori della terra sono stati adattati ad uno stile industriale, per un angolo che potrebbe essere una accogliente zona giorno.

Colori della terra1

Scritto da Andrea Elisa Nasta
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come pulire la muffa dai muri in modo naturale: i trucchi che non conosci

Come rendere moderna la sala da pranzo: dal tavolo al buffet

Leggi anche
Contents.media