Come arredare un bagno in legno stile rustico

Lavandini in pietra, mobili in legno e arredi tipici delle case di campagna. Come realizzare un bagno in stile rustico? Suggerimenti e idee d'arredo.

Il rustico torna di moda, diventando un must have delle abitazioni moderne. Da arredo povero caratteristico della tradizione popolare, si trasforma in complemento d’arredo da inserire in originali case di lusso. L’incontro di stili diversi si fa strada prepotentemente, imponendosi in scelte di design definite dalle linee pulite e dalle forme sobrie, dai richiami alla natura, dalla semplicità e materialità grezza degli arredi.

Bagno rustico in legno: come arredarlo?

Bagno rustico in legno: come arredarlo

Quando si parla di stile rustico, ci si riferisce nel design d’arredo alle tecniche di costruzione con materiali naturali e a specifiche caratteristiche quali pietra, travi in legno a vista e mattoni sulle pareti. Elementi tipici non solo delle antiche case di campagna, ma anche di moderni progetti di costruzione che nascono dall’unione di tendenze d’arredamento e di stili tra i più diversi.

Bagno rustico e moderno

Colori bagno rustico in legno

Innanzitutto, partiamo dai colori. Le tonalità con cui giocare per realizzare un bagno rustico in legno sono quelle che richiamano la natura: il bianco della pietra, il giallo-arancio del tufo, il rosso dei mattoni e i colori tipici del ferro, del rame e della ruggine.

Se amiamo osare, possiamo spostarci su sfumature in contrasto. Contrapposizioni di colori chiari e scuri combinati insieme all’alternanza di elementi vecchi con elementi nuovi e moderni.

Scelta dei sanitari

In un bagno rustico che si rispetti, non possono mancare sanitari contraddistinti da linee morbide realizzati in ceramica grezza, pietra e rame. Protagonista indiscusso è però il lavabo in pietra, in grado di riportare alla mente gli abbeveratoi tipici delle campagne di un tempo. Questo modello di lavandino è un elemento che, anche da solo, riesce a trasmettere l’inconfondibile aria di stile rustico nell’intero ambiente.

Lavabo in pietra bagno rustico

Rubinetteria e vasche

Per quanto riguarda la rubinetteria, invece, il ferro così come il rame permettono di donare quell’impressione di usato e di vecchio tipico dello stile in questione. Questi sono inoltre materiali che permettono per gli amanti dello stile industriale di mixare caratteristiche ed elementi propri di questo stile.

Interessanti sono inoltre le soluzioni moderne per le vasche da bagno in pietra. A seconda del tipo di lavorazione, la pietra offre opportunità differenti di arredo per la zona bagno. Da un rustico estremo a uno più semplice e sobrio.

Complementi d’arredo

Per poter valorizzare il carattere rustico del bagno, non si possono dimenticare gli elementi e gli accessori decorativi, come specchi, mensole e portasciugamani. Un complemento perfetto per arricchire il mobile lavabo è uno specchio semplice realizzato con una cornice in legno grezzo molto naturale.

Complementi per arredare un bagno rustico

Accanto alla specchiera, mensole in legno renderanno più caldo e accogliente l’ambiente. Sono inoltre un elemento molto utile nel caso in cui non si disponesse di spazio sufficiente per riporre piccoli oggetti come spazzole, profumi o contenitori. A fare da contorno alla zona lavabo può essere poi posizionata una scala in legno, tipica delle campagne, utilizzata come semplice ma utile portasciugamani.

Inserire una vecchia sedia in legno o in paglia e uno sgabello basso da posizionare vicino alla vasca da bagno, saranno poi la ciliegina sulla torta per un bagno rustico in legno unico e particolare.

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Clio Makeup torna in Italia: com’è la nuova casa?

Come scegliere le migliori porte interne a vetro

Leggi anche
Contents.media