Clio Makeup torna in Italia: com’è la nuova casa?

Clio Makeup lascia New York e torna in Italia. Dove si trova la nuova casa dell'influencer beauty amata e seguita da milioni di ragazze in tutto il mondo?

Clio Zammatteo, meglio conosciuta come Clio Makeup, è una truccatrice amata e seguita da milioni di ragazze in tutto il mondo. Dopo la parentesi newyorkese, Clio ha deciso di tornare in Italia con le sue due bambine e il marito Claudio Midolo, acquistando una villa alle porte di Milano.

Scopriamo insieme la casa di Clio Makeup in Italia.

La casa di Clio Makeup in Italia

Clio e la famiglia hanno deciso di vivere alle porte di Milano per essere più vicino al lavoro e per mantenere uno stile di vita meno frenetico e più tranquillo. A motivare il rientro in Italia, l’imprenditrice e youtuber beauty spiega come, tra le motivazioni principali del trasloco, ci sia il desiderio di stare più vicino alla famiglia di origine e l’organizzazione famigliare che ruota attorno alle piccole di casa: le figlie Grace e Joy.

Spazi per tutta la famiglia

La truccatrice bellunese ama condividere la sua quotidianità attraverso i canali social mostrando, oltre alla sua passione per il make up, anche i momenti intimi di gioia e felicità in famiglia. Lavorando prevalentemente da casa come il marito che di professione è un game designer, trascorre molto tempo tra le mura domestiche ed è quindi importante che tutto nella nuova casa sia perfetto per il benessere di ognuno (gatti compresi).

La casa di Clio Makeup soggiorno

L’ingresso della nuova casa di Clio Makeup in Italia si apre su un soggiorno ampio e luminoso. Nella zona giorno troviamo un grande divano con penisola, una televisione con maxi schermo e un elegante caminetto. Su una parete è posta una libreria con foto, libri e oggetti che raccontano dei viaggi e dei ricordi custoditi dalla famiglia negli anni.

Parte dell’ambiente è poi appositamente dedicato ad area gioco per le sue bambine: ci sono peluche, una lavagna su cui disegnare e giostrine colorate. La luce del sole invade il locale filtrando da tre grandi finestre, strette e lunghe. Accanto alla scala che porta al secondo piano, sono sistemati un armadio in cui riporre giacche e cappotti e una comoda scarpiera.

Cucina in stile americano

La cucina, in cui a prevalere è decisamente il colore grigio, presenta una grande penisola comprensiva di alti sgabelli in perfetto stile americano. Ma non manca un grande tavolo da pranzo con le quattro sedie. Ogni minimo dettaglio è stato scelto con estrema cura e attenzione. Una grande finestra divide la cucina dal corridoio. Il corridoio permette poi l’accesso a una camera da letto e un bagno.

Camera da letto e cabina armadio

La camera da letto di Clio e del marito Claudio presenta lo stretto necessario: un letto matrimoniale e una struttura a parete realizzata su misura che funge da comodini. Su misura è anche un secondo mobile in legno scuro, che presenta ripiani e scaffali, ma anche cassetti e una scarpiera. Un armadio funzionale che permette di organizzare e di avere sempre tutto a portata di mano, soprattutto trucchi e cosmetici.

Clio truccatrice e imprenditrice beauty

L’abitazione, una villetta con giardino sviluppata su tre piani, presenta al piano superiore altre camere da letto più un ulteriore bagno. Elemento di cui Clio va orgogliosissima è una splendida cabina armadio dotata di ogni comfort. Un sogno che, a detta della truccatrice, finalmente si avvera.

Bagno moderno ed elegante

Elemento protagonista assoluto del bagno è il marmo. Nello specifico, si tratta di marmo bianco, un materiale luminoso ed elegante che dona un fascino moderno all’ambiente. Il marmo riveste tutte e quattro le pareti della stanza. Dopo la porta d’ingresso si trova il mobile lavabo, mentre dietro a una parete sono inseriti il resto dei sanitari e una doccia da far invidia a chiunque.

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cene e pranzi all’aria aperta: come apparecchiare una tavola estiva

Come arredare un bagno in legno stile rustico

Leggi anche
Contents.media