Camera da letto: la borsa d’acqua calda per dormire meglio in estate

Ecco alcuni trucchi geniali per aiutarvi a dormire durante un'ondata di caldo, come rivelato dagli esperti.

Dormire meglio in estate è possibile ed esistono dei trucchi a dir poco geniali per farlo. Il caldo può essere una seccatura quando si tratta di andare a letto e, anche se possiamo festeggiare il calore del sole e le giornate più lunghe e luminose, può creare scompiglio quando si tratta di fare le ore piccole.

Idealmente, le camere da letto dovrebbero avere una temperatura di circa 16-18°C, ma se di notte la temperatura esterna rimane più alta o la camera da letto ha conservato il calore del giorno, può essere difficile mantenere la temperatura fresca.

La temperatura corporea deve abbassarsi leggermente prima di andare a dormire ed è per questo che è difficile abbassarsi quando si ha troppo caldo. Come fare, quindi, per mantenersi freschi e riuscire a dormire nonostante il caldo? Date un’occhiata a questi consigli…

Il trucco della borsa dell’acqua calda per aiutarvi a dormire quando fa caldo

In camera da letto

1. Tirate fuori la vostra borsa dell’acqua calda, ma riempitela di acqua ghiacciata e tenetela a letto con voi. Preparate il letto con una borsa dell’acqua calda ghiacciata: circa 10 minuti prima di andare a letto, o mentre vi lavate i denti e fate la doccia fredda, mettete la borsa dell’acqua calda ghiacciata nel letto per raffreddare le lenzuola e le coperte.

Assicuratevi di rimuoverle dal letto prima di dormire, perché il contatto della pelle nuda con le borse dell’acqua calda congelate potrebbe causare ustioni da ghiaccio. Non riutilizzate le borse dell’acqua calda dopo il congelamento perché il materiale potrebbe essere stato compromesso.

2. Provate a mettere i calzini in frigorifero e indossateli a letto. Dormire con i calzini è l’ultima cosa da fare quando fa caldo, ma raffreddare i piedi abbassa la temperatura generale della pelle e del corpo, l’ideale durante una calda notte d’estate.

3. Potreste anche raffreddare una federa in frigorifero prima di andare a letto o provare un cuscino refrigerante: entrambi vi aiuteranno a mantenere la testa fresca! Tenete le tende o le persiane tirate durante il giorno per tenere il sole fuori e la stanza più fresca di notte. Questo consiglio è fondamentale anche per mantenere la cucina fresca.

come dormire meglio in estate

4. Prima di andare a letto, una doccia o un bagno rinfrescanti sono ideali per abbassare la temperatura corporea.

5. Un ventilatore in camera da letto aiuta a muovere l’aria nella stanza. Volete rendere il vostro ventilatore più efficace? Se fa molto caldo, mettete un vassoio di ghiaccio o una bottiglia d’acqua davanti al ventilatore per raffreddare ulteriormente l’aria.

Biancheria da letto

6. Trascorriamo gran parte della giornata nel nostro letto, quindi è fondamentale aggiornare le basi a ogni stagione per dormire al meglio con qualsiasi tempo. L’imbottitura del piumone è un fattore importante nei periodi più caldi, e le imbottiture naturali sono le migliori per garantire un sonno più fresco. Seta, cotone e lana contribuiscono a regolare la temperatura corporea e ad eliminare l’umidità.

7. Le lenzuola leggere e traspiranti sono fondamentali nei mesi più caldi, perché permettono al corpo di mantenersi fresco. Il cotone al 100% permette all’aria di circolare ed evita un sonno appiccicoso.

8. Scegliete biancheria da letto di colore chiaro. Come per i vestiti, i colori scuri consumano il calore e quelli chiari lo riflettono, quindi scegliete il bianco e i colori pastello chiari. Potreste anche considerare di mettere in camera da letto alcune piante perfette per assorbire l’umidità e per dormire meglio in estate.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ecco come avere una casa fresca con le piante: splendide soluzioni

Come prendersi cura delle piante durante un’ondata di caldo

Leggi anche
Contents.media