Come avere un letto fresco in occasione del caldo

Il lino potrebbe essere un ottimo alleato per mantenersi freschi in estate. Ecco quali sono i suoi benefici e come affrontare il caldo.

Tutti noi abbiamo il problema di mantenere un letto fresco durante un’ondata di caldo. Il sonno ci sfugge: ci rigiriamo, il ventilatore ci tiene svegli e non riusciamo a metterci comodi. Ecco perché il lino potrebbe stravolgere il nostro modo di vivere l’estate e di dormire.

Come avere un letto fresco con il lino

Oltre a essere eccezionalmente morbido, le fibre lunghe naturali del lino aiutano a regolare la temperatura corporea durante il sonno grazie alla sua traspirabilità e all’elevata capacità di assorbire l’umidità. È inoltre perfettamente appesantito, il che contribuisce a favorire un sonno profondo e meraviglioso.

Il lino è perfetto per ogni stagione: fresco in estate e caldo in inverno. Inoltre, più lo si lava, più diventa morbido ed è perfetto per un arredamento in stile shabby chic.

Sostenibilità

Anche la produzione di lino è molto sostenibile. Ogni parte della pianta di lino può essere utilizzata; è una coltura a rotazione, coltivata naturalmente in piccoli lotti. Ciò che ci piace davvero di questa biancheria da letto fresca non è solo il materiale: adoriamo anche lo stile e l’aspetto del prodotto. Il lino dona un’atmosfera naturale e rilassata dei colori e lo stile semplice.

È accogliente, invitante e sicuramente attraente per un proprietario di casa esigente. La gamma di colori ha un fascino a tutto tondo: sono tenui, caldi e confortevoli. Sono facili da integrare nell’arredamento attuale. Non avrete bisogno di una grande ristrutturazione solo perché avete acquistato una nuova biancheria da letto.

Quando sostituire il climatizzatore

Invecchiamento del sistema

I condizionatori d’aria sono progettati per durare tra i 10 e i 20 anni.

Tuttavia, la durata di vita del climatizzatore dipende da vari fattori. Se il vostro impianto ha più di 10 anni, dovreste iniziare a pensare di sostituirlo. Anche se il sistema funziona, probabilmente è meno efficiente e consuma molta energia.

Le unità HVAC prodotte 10 o più anni fa utilizzano il refrigerante R-22. Questo refrigerante è obsoleto e consuma molta energia. L’aggiornamento a un’unità nuova e moderna riduce l’impronta di carbonio e fa risparmiare sulla bolletta energetica.

letto fresco estate

Aumento del tempo di funzionamento

L’aumento del tempo di funzionamento del sistema è un altro dei segnali che indicano la necessità di sostituire il climatizzatore. Si noterà che il sistema si avvia frequentemente o rimane acceso più a lungo prima di raggiungere i livelli di temperatura desiderati. L’aumento del tempo di funzionamento è spesso dovuto a bobine danneggiate e a motori di soffiatura guasti. Controllate questi componenti prima di sostituire l’intera unità.

Se il motore di ventilazione e le serpentine funzionano perfettamente, l’aumento del tempo di funzionamento è segno che il sistema non è in grado di produrre in modo efficiente aria sufficiente per regolare la temperatura interna. Non esitate a ordinare una nuova unità se il sistema presenta lo stesso problema anche dopo aver riparato questi componenti.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Preziosi consigli per appendere gli specchi in casa

Come trasformare la soffitta in una camera da letto

Leggi anche
Contents.media